Site Requires Javascript - turn on javascript!

In viaggio: 15 grandi cose australiane

15 grandi cose australiane

Perché le dimensioni contano davvero.


Diciamocelo, la gente si lascia impressionare dalle taglie grandi e l'Australia è perfetta per soddisfare quelli che le amano extra extra large.

Dai mango ai gamberetti passando alle lattine, l'Australia è disseminata di enormi sculture di varie stranezze che rompono la monotonia dei lunghi viaggi in auto fra le nostre città più isolate. Da quando il "The Big Scotsman" di Adelaide ha inaugurato la tradizione, i turisti sono comparsi a frotte, tutti basiti dinanzi a tale bizzarra magnificenza.

Alcune di queste sculture sono monumenti nazionali, quindi non è un caso che vengano prese d'assalto come giganteschi sfondi per selfie da condividere.

Si stima che in tutta l'Australia ce ne siano più di 150 e questo dato è un invito a nozze per un poco realistico (per quanto lodevole) giro con l'obiettivo di visitarli tutti.

Quindi, ecco la lista delle nostre 15 grandi cose preferite. In pratica, la dimostrazione che in Australia le dimensioni contano davvero.


Vicino a Canberra

Giant Owl – Belconnen, 2011

Modellata dallo scultore di Melbourne, Bruce "Fortebraccio" Armstrong, questa rappresentazione di un volatile è a dir poco inquietante con i suoi occhi dal riflesso satanico, neri come la notte. A prescindere, si qualifica come il degno rappresentante nella lista di grandi cose del Territorio della capitale australiana.


Vicino a Sydney

Big Banana – Coffs Harbour, 1964

Sulla costa settentrionale, nella cittadina di Coffs Harbour, c'è la scultura di una gigantesca banana e rappresenta la prova del nove della maturità. Pensi di essere troppo vecchio per farti una foto lì davanti? Nossignore. Pensi di essere troppo vecchio per farti una risata? Neanche per sogno. Pensi di essere troppo vecchio per gustarti una banana ricoperta di gelato al cioccolato in vendita al The Candy Kitchen? SICURAMENTE no. 


The Big Beer Can – Cobar, 1990

Ahh, la gigantesca lattina di birra Tooheys New. La troverai ad aspettarti proprio sopra l'ingresso del Grand Hotel e, chissà perché, dopo averla vista avrai un gran desiderio di scolartene una. Strano, vero?


Vicino a Darwin

The Big Boxing Crocodile – Humpty Doo, 1988

Chiunque avesse pensato che i canguri fossero gli unici animali capaci di tirare di boxe, beh, non ce la sentiamo di biasimarlo. Questo tizio se ne sta lì, fuori dalla stazione di servizio United (un tempo nota come il Bush Shop), se mai ti venisse voglia di fare una scazzottata.


The Big Aboriginal Hunter (o l'Uomo di Anmatjere) – Anmatjere Community, 2005

Di tutto il tour delle Grandi cose d'Australia, questa è una delle poche sculture che si può definire più bella che curiosa. Questo pezzo d'arte alto e stretto occupa il suo posto presso il parcheggio per caravan di Aileron appena fuori Alice Springs. Non ci siamo dimenticati che, oltre all'uomo, c'è tutta la famiglia Anmatjere con lui.


Vicino a Brisbane

The Big Crab – Miriam Vale, 1979

A quanto pare, il vecchio proprietario della stazione di servizio Shell e del suo ristorante, costruì questo gigantesco granchio per promuovere i suoi sandwich ripieni di granchio. Ragazzi, lo sapevate? Se lo costruisci, loro verranno. Pare abbia funzionato pure per un tizio che vendeva ali di pollo fritte...


The Big Barrel – Bundaberg, 2005

Ci sembra di intuire come il messaggio di fondo del the Big Barrel sia chiaro e limpido: il regno delle bevande fermentate e distillate. Il barile gigante è un centro espositivo, negozio ed enoteca dove partecipare al tour interattivo "True Brew" dove potrai tirare fuori lo scroccone che è in te al Sampling Bar. Già, perché è lì che servono assaggi GRATIS.


Vicino alle Isole Whitsundays

The Big Mango – Bowen, 2002

Il The Big Mango lo consideriamo un bonus di questa lista, consegnando automaticamente al Queensland la palma dello Stato più citato e, alla scultura, quella di figliolo prediletto nel tour delle Grandi cose. La domanda sorge spontanea. La risposta è in un fattaccio del 2014, perché il Mango gigante venne "rubato" da Nando's (la catena di ristoranti specializzati in pollo e dintorni) come abile mossa pubblicitaria. Comunque, se riesci a nascondere un Mango di 10 metri sotto i vestiti, complimenti!  


Vicino ad Adelaide

The Big Lobster – Kingston SE, 1979

Questo crostaceo gigante è stato ribattezzato amichevolmente "Larry" dai suoi concittadini di Kingston. E come tante altre Grandi cose di questa lista, Larry è stato dotato di un centro visitatori e un ristorante di pesce per renderlo più attrattivo e attraente. Come puoi immaginare, le aragoste hanno il loro peso nel menù ma ce n'è solo una che pesa 4.000 kg.


The Big Wickets - Westbury

I wicket, per chi non lo sapesse, sono le piccole porte che un lanciatore di cricket deve abbattere. Queste in particolare sono un omaggio alla leggenda locale Jack Badcock e si trovano proprio davanti al campo da gioco. Tecnicamente, potresti anche usarle per giocare.


The Big Tasmanian Devil – Mole Creek

Lo sanno tutti che il Diavolo della Tasmania ha il nome più fuorviante del mondo animale australiano. Praticamente, è come dare al tuo chihuahua il nome che daresti a un T-rex. Forse, proprio per restituire la dignità perduta a quei piccoletti, hanno deciso di costruire una gigantesca scultura all'ingresso del Parco Naturale di Trowunna e al Centro di Ricerca per il Diavolo della Tasmania.


Vicino a Melbourne

The Giant Koala – Dadswell Bridge, 1989

Che amore. Costruita dallo scultore Ben Van Zetton, questa Grande cosa, che troneggia a oltre 14 metri di altezza, è sia un negozio di souvenir che un monumento dedicato al koala Sam, ferito in un incendio della boscaglia. La statua è così un monito per sensibilizzare tutti sul declino della popolazione dei koala.


The Public Purse – Melbourne

Quando ti senti esausto da una giornata a caccia d'affari, questa scultura di una borsa gigante è un ottimo, e alquanto ironico, luogo dove darsi un appuntamento. Si trova a Bourke Street, proprio di fronte al Centro Commerciale GPO, e questa Grande cosa è un amaro promemoria su quanto grande sia il buco nel tuo portafogli


Vicino a Broome

The Big Crocodile – Wyndham, 1987

Allora, questa è una delle Grandi cose di cui abbiamo la più grande stima perché per molti di noi sarà l'unica occasione per toccare con mano un coccodrillo. Costruito dai più giovani del luogo, questa scultura di ben 20 metri serve a ricordare a tutti che questi bestioni travestiti da dinosauri vanno trattati con la dovuta attenzione.


Vicino a Perth

The Big Marron - Fra Denmark e Walpole

La gente del luogo chiama questa scultura il "Re del Fiume", anche se questo sarebbe stato un nome più affine al coccodrillone menzionato in precedenza. Il marron è il gambero d'acqua dolce locale dal particolarissimo colore bluastro. Non tutti sanno che questa prelibatezza tipica dell'Australia occidentale sa di essere un crostaceo ma non sa di sapere di cosce di rana.

STORIE PIÙ POPOLARI

INFORMAZIONI SUL VISTO