Site Requires Javascript - turn on javascript!

Where to see kangaroos in the wild

Dove ammirare i canguri allo stato brado

Ovvero "vivere il sogno australiano" 


By Jess Wilkinson & Fleur Bainger

L'Australia è la terra dei canguri. L'Australia è l'unico posto al mondo dove potrai trovarli, praticamente ovunque, dalle aree rurali fino alla periferia più estrema delle città. Sono particolarmente attratti dai campi da golf, quindi, se hai esaurito le opzioni, buttati sul green.

Un annuncio di utilità pubblica, sul serio, ragazzi: come per qualsiasi animale selvatico, bisogna osservarli da una distanza rispettosa della loro libertà. Anche se i canguri tollerano tranquillamente la presenza umana, preferiscono sempre non essere avvicinati.

ALLA SCOPERTA DEI CANGURI IN AUSTRALIA

Lucky Bay, Australia occidentale

Quel famoso scatto non mente: ai canguri piace veramente sdraiarsi in spiaggia di Lucky Bay, a una quarantina di minuti in auto da Esperance. Molti di loro saltellano verso degli accampamenti di recente ristrutturazione sulla cima della duna sabbiosa, ma i canguri che prendono il sole si trovano più spesso verso la fine. Se ti sei messo in cammino per vederli, punta ad arrivare molto presto o molto tardi.

Hamilton Island, Queensland

Come se Hamilton Island non avesse abbastanza assi nella manica, è anche un rifugio per la fauna selvatica australiana, inclusi i canguri. È importante fare tutto in silenzio (semplice, in un contesto così pacifico) perché alla fine la tua pazienza verrà premiata.

Flinders Ranges, Australia meridionale

Lo scenario delle Flinders Ranges dell'Australia meridionale, dall'alto della loro storia di 540 milioni di anni, ospita ben tre specie di canguri. Il canguro rosso, il canguro grigio occidentale e il canguro euro, oltre al wallaby delle rocce, catalogato come specie in pericolo, sono tutti marsupiali che vivono sulle pianure che circondano i picchi montani. Spesso vengono avvistati vicino ai campeggi, in particolare vicino allo stagno di Wilpena Pound

Bells Beach, Victoria

Famosa per la sua apparizione in Point Break, il film cult del 1991, e per le sue epiche onde da cavalcare, la Bells Beach attrae persone anche per i canguri che bazzicano nei dintorni. Questa attrattiva lungo la Great Ocean Road si raggiunge guidando attraverso immense coltivazioni e quando il sole cala all'orizzonte, è questo il momento in cui i canguri si radunano per mangiare. La Bones Road è un altro ottimo posto dove ammirarli. Il vicino Angelsea Golf Club è un altro posto dove i canguri amano passare il tempo.

Jervis Bay, Nuovo Galles del Sud

Le spiagge che fronteggiano la Jervis Bay, sulla costa meridionale del Nuovo Galles del Sud, sembrano calamitare i canguri. I canguri grigi orientali sono spesso avvistati mentre si rilassano sulla spiaggia di Pebbly Beach nel Murramarang National Park. Molti di loro sono anche mansueti e se li trovi con la luna giusta, potrebbero anche concedersi per delle foto. Honeymoon Bay, nei dintorni di Currarong, è un altro punto di ritrovo. Aspettati di vederli molto vicini al campeggio.

Kangaroo Island, Australia meridionale

Con un'isola dal nome simile, hai ragione ad aspettarti di trovare immense schiere di marsupiali che saltellano in ogni dove. E con oltre un terzo della superficie di Kangaroo Island dedicata a parchi nazionali, aree protette e riserve naturali, lo spazio per vederli allo stato brado non manca di certo. Tanto che le compagnie di autonoleggio non consentono di guidare dal tramonto all'alba. Oltre ai bordi stradali e ai campi erbosi, i migliori posti per avvistarli sono il Black Swamp nel Flinders Chase National Park, a Grassdale nel Kelly Hill Conservation Park e al Lathami Conservation Park. L'isola è raggiungibile via traghetto o con un breve volo da Adelaide.

Yanchep National Park, Australia occidentale

A circa 45 minuti d'auto a nord del centro di Perth, il Yanchep National Park ospita dozzine di canguri che vivono fra i suoi sconfinati campi erbosi. I salterini amano radunarsi anche nei pressi dello Yanchep Inn, dove si riparano dalla calura all'ombra prima di darsi alla pazza gioia dopo il tramonto. Il Parco Nazionale è anche casa di una delle più grandi colonie di koala, tutti abbrancati agli alberi e osservabili tramite una passerella soprelevata di 240 metri.

Canberra, Territorio della Capitale Australiana

Gli Australian National Botanic Gardens di Canberra sono, sì, giardini botanici, ma ospitano anche parecchi esemplari della fauna selvatica locale. I canguri grigi orientali già all'alba sono a spasso. Loro preferiscono spazi aperti ed erbosi, rendendoli facilissimi da avvistare. Negli altri momenti della giornata, preferiscono ripararsi nelle zone boschive dove, se potessero, metterebbero il cartello "non disturbare".

STORIE PIÙ POPOLARI

INFORMAZIONI SUL VISTO