I nove migliori ostelli australiani

A chi viaggia zaino in spalla, l’Australia offre sistemazioni per tutti i gusti (e per tutti i budget). Esaminiamone nove tra le migliori. I nove migliori ostelli australiani
Site Requires Javascript - turn on javascript!

I nove migliori ostelli australiani

A chi viaggia zaino in spalla, l’Australia offre sistemazioni per tutti i gusti (e per tutti i budget). Ne abbiamo preso in esame nove tra le migliori.


di Deborah Cooke

Che tu stia pianificando un viaggio avventuroso nel Red Centre piuttosto che abbia semplicemente intenzione di rilassarti su una spiaggia deserta, l’Australia dispone di una scelta incredibile di sistemazioni a buon prezzo per chi viaggia zaino in spalla. Prenota per un paio di giorni oppure fermati tranquillamente per un periodo di tempo più lungo.

SYDNEY HARBOUR YHA, SYDNEY, NEW SOUTH WALES

Rooftop Sydney Harbour YHA, Sydney, New South Wales

Questo ostello rappresenta il fiore all'occhiello dell’ente australiano no profit YHA, associato alla rete internazionale Hostelling International. Situato in un’area archeologica del Rocks, storico quartiere di Sydney, il Sydney Harbour YHA offre sistemazioni in alloggi comuni o camere private, tutte pulitissime e con bagni di pertinenza. Il  pezzo forte è comunque la grande terrazza sovrastante l’edificio, con vista panoramica del porto di Sydney che spazia dalla Sydney Opera House al Sydney Harbour Bridge.

DREAMTIME TRAVELLERS REST, CAIRNS, QUEENSLAND

Dreamtime Travellers Pool Area, Cairns, Queensland

Quanti desiderano iniziare alla grande la loro avventura a Cairns, 1700 chilometri a nord di Brisbane, nell’estremo Queensland settentrionale, di solito si recano da Gilligan’s, in Grafton Street. Ma se preferisci che il tuo debutto a Cairns sia un po’ meno vivace (e magari ti piace metterti a letto prima delle 4 del mattino), allora Dreamtime Travellers Rest, un paio di isolati più in là, su Bunda Street, rappresenta un’ottima alternativa. Situato all’interno di un’antica residenza del Queensland, è eccentrico, luminoso e colorato, immerso in una deliziosa cornice di vegetazione tropicale. Vi sono soluzioni in alloggi privati e in camerata, un bar, la piscina e una gran quantità di aree comuni e di spazi rilassanti dove poter giocare a scacchi, leggere un libro o raccontarsi le proprie avventure quotidiane alla Grande Barriera Corallina.

UNITED BACKPACKERS MELBOURNE, MELBOURNE, VICTORIA

United Backpackers, Melbourne, Victoria

La posizione incredibilmente eccellente, accanto alla strada che da Flinders Street Station porta a Federation Square, nel centro di Melbourne, non rappresenta l’unico punto di forza di questa struttura. Lo United Backpackers Melbourne è famoso anche per essere uno degli ostelli più puliti del Paese, con spaziose aree comuni, una sala cinema, un bar nel seminterrato e una grande cucina dotata di provviste e spazi abbondanti (nonché di acqua corrente filtrata). Il programma di attività notturne è eccezionale nel caso si viaggi da soli, dai “tacos and trivia” del martedì alle gare in piscina della domenica.

PORT LINCOLN YHA, PORT LINCOLN, SOUTH AUSTRALIA

Port Lincoln YHA, Port Lincoln, South Australia

Alla sommità dell’Eyre Peninsula del South Australia, a circa sette ore d’auto da Adelaide, Port Lincoln attira i viaggiatori per le immersioni in gabbia tra gli squali e i bagni in compagnia dei tenerissimi leoni marini australiani. Il famosissimo Port Lincoln YHA è la location ideale per fare entrambe le esperienze (e tutte le altre cose che la regione ha da offrire). L’accoglienza dei gestori, Debi e Robert, è incredibilmente calorosa, il luogo immacolato e le tariffe sono ridicolosamente basse, circa 16 AUD a persona in camerata nei periodi di bassa stagione.

MONTACUTE BOUTIQUE BUNKHOUSE, HOBART, TASMANIA

Montacute Boutique Bunkhouse, Hobart, Tasmania

Hobart è oggi una destinazione ambita, grazie a una nuova generazione di giovani chef, una crescente comunità di birrifici artigianali e lo straordinario Museum of Old and New Art (MONA). Vai alla scoperta di tutto ciò che succede nella capitale della Tasmania, a un’ora di volo da Melbourne, avendo come base il Montacute Boutique Bunkhouse, nel quartiere storico di Battery Point, a quattro passi dal famoso Salamanca Market. Ex residenza privata, Montacute è con tutta probabilità l’opzione più costosa tra quelle presenti lungo la costa orientale, con pavimenti di legno lucido, letti in legno di un bianco immacolato, coperte in lana di Tasmania, caminetti, mobili antichi e una grande veranda anch’essa di legno. La buona notizia? Tutte queste chiccherie non ti costeranno un centesimo in più.

FREMANTLE PRISON YHA, FREMANTLE, WESTERN AUSTRALIA

Fremantle Prison YHA, Fremantle, Western Australia

Lonely Planet ha proclamato questa città portuale appena a sud della capitale del Western Australian, Perth (a circa cinque ore di volo da Sydney) una delle mete urbane da visitare nel 2016. E Freo – nome con il quale è universalmente nota – non delude, con una grande offerta di cibo, un vivace panorama artistico, bar favolosi e spiagge straordinarie. Questo ex carcere, inserito nell’elenco dei siti Patrimonio dell’Umanità e recentemente convertito a ostello YHA, costituisce la base ideale per andare alla scoperta di tutto ciò. Soggiorna in una cella originale (eventuali avvistamenti di fantasmi devono essere riferiti direttamente allo staff), all’interno del nuovo ostello appositamente realizzato oppure in uno dei cottage riservati al personale di guardia, tutt’ora ben conservati. Vi sono camere private e dormitori comuni, e tutte le infrastrutture sono scintillanti e nuove di zecca, compresa la spaziosa cucina comune. La stazione ferroviaria di Fremantle dista una decina di minuti a piedi, mentre il viaggio fino a Perth dura circa mezz’ora.

BASE BACKPACKERS MAGNETIC ISLAND, MAGNETIC ISLAND, QUEENSLAND

Base Backpackers, Magnetic Island, Queensland

Magnetic Island non è sulle rotte più frequentate di chi percorre l’Australia con lo zaino in spalla, ed è un vero peccato. Un lembo di natura per larga parte intatto poco distante dalla costa di Townsville, nell’estremo settentrione del Queensland (circa 1300 chilometri a nord di Brisbane), con spiagge da sogno, barriera corallina a fare da corona e atmosfera rilassata. A Nelly Bay, nell’estremità meridionale dell’isola, si trova il Base Backpackers, appartenente alla catena di ostelli Base che è ora possibile trovare in ogni parte d’Australia. Sparpagliate nel bush si trovano incantevoli bungalow di classe superiore, dalle cui verande si gode una vista incomparabile dell’oceano, spettacolo visibile anche dalla piscina e dalle terrazze che circondano il bar. Le viaggiatrici saranno in grado di apprezzare le camerate Sanctuary riservate esclusivamente alle donne, con pacchetto di benvenuto incluso all’arrivo.

ALICE’S SECRET TRAVELLERS INN, ALICE SPRINGS, NORTHERN TERRITORY

Garden area at Alice’s Secret, Alice Springs, Northern Territory

Probabilmente non è più un segreto, data la sua posizione al numero 1 nelle classifiche TripAdvisor relative alle sistemazioni specializzate in zona, ma non rinfacciatelo all’Alice’s Secret Travellers Inn, situato ad Alice Springs nel Red Centre, 17 ore d’auto a sud di Darwin. In una strada tranquilla, a circa sette minuti di cammino dalla cittadina, l’unica pecca di Alice’s è di essere piccolo (la capienza massima è di 28 ospiti), ma l’eccentricità del luogo ne bilancia le esigue dimensioni. Il tocco originale di Seb, il proprietario, si esprime nei portavasi realizzati con pneumatici colorati, nei pezzi degli scacchi fatti con bottiglie per l’acqua riempite di sabbia, fino alle vecchie roulotte decorate in modo allegro e riproposte come alloggi. Il punto di sosta perfetto sulla strada per o da Uluru.

BEACHES OF BROOME, BROOME, WESTERN AUSTRALIA

Beaches of Broome, Broome, Western Australia

Prima di dirigerti nel Kimberley, fatti coccolare per un paio di notti in questa soluzione appena un po’ più cara delle altre che si trova a Broome, sulla costa del Western Australia, circa 2200 chilometri a nord di Perth. Con circa 10-15 AUD in più rispetto alle normali tariffe riservate ai backpacker, ti godrai un soggiorno in stile resort presso il Beaches of Broome, con la sua grande piscina, la caffetteria e il bar, a pochi passi dalla famosa Cable Beach di Broome (e delle sue altrettanto famose passeggiate a dorso di cammello). Le camere e le aree comuni sono sempre pulite, la colazione è inclusa e lo staff è a completa disposizione per dare una mano, dagli orari degli autobus alla prenotazione delle escursioni. 

Altri articoli come questo

Cinque modi per trovare un lavoro durante le ...

Cinque modi per trovare un lavoro durante le vacanze in Australia

Se hai deciso di prenderti una pausa nel corso del tuo viaggio in Australia, o quanto meno di guadagnarti qualcosa mentre aggiorni il curriculum, niente di meglio di una vacanza-lavoro per immergerti appieno nell’“Australian way of life”.

Visualizza più informazioni

Aggiungi al viaggio dei tuoi sogni Add to your favourites add favourite
La guida alla costa occidentale per i backpac...

La guida alla costa occidentale per i backpacker

Da cima a fondo, il Western Australia, lo stato più grande dell'Australia, attrae persone in cerca di avventura e divertimento con un budget low cost.

Visualizza più informazioni

Aggiungi al viaggio dei tuoi sogni Add to your favourites add favourite
La guida alla costa orientale per i Backpacke...

La guida alla costa orientale per i Backpacker

L'elenco definitivo per i backpacker: 14 delle migliore esperienze tra Melbourne, Cairns e oltre.

Visualizza più informazioni

Aggiungi al viaggio dei tuoi sogni Add to your favourites add favourite
La guida di Tropical North Queensland per i b...

La guida di Tropical North Queensland per i backpacker

L'estremità settentrionale del Queensland è famosa per la Grande Barriera Corallina, il più grande ecosistema vivente al mondo. La regione offre anche molto altro. Ecco come visitare al meglio l'area anche con un budget ridotto.

Visualizza più informazioni

Aggiungi al viaggio dei tuoi sogni Add to your favourites add favourite
La guida all'Outback per i backpacker

La guida all'Outback per i backpacker