Valuta

Australian Currency. © Tourism Australia

Valuta

Dollari e centesimi

La valuta nazionale dell'Australia è il dollaro Australiano, disponibile in banconote da $5, $10, $20, $50 e $100. Le monete sono da 5, 10, 20 e 50 centesimi e inoltre da 1 e 2 dollari.

Le nostre banconote sono colorate e raffigurano Australiani celebri del passato e del presente.

Sulla banconota da $100 sono riportati Dame Nellie Melba (1861–1931), soprano conosciuta in tutto il mondo, e Sir John Monash (1865–1931), soldato, ingegnere e amministratore di grande fama.

La banconota da $50 presenta l'effige dello scrittore e inventore aborigeno David Unaipon (1872–1967) ed Edith Cowan (1861–1932), prima donna Australiana a diventare parlamentare.

Sulla banconota da $20 compaiono il fondatore del primo servizio di aeroambulanza del mondo (il Royal Flying Doctor), il Reverendo John Flynn (1880–1951), e Mary Reibey (1777–1855), che, arrivata in Australia come prigioniera nel 1792, diventò magnate delle spedizioni e nota filantropa.

La banconota da $10 raffigura i poeti AB "Banjo" Paterson (1864–1941) e Dame Mary Gilmore (1865–1962).

Sulla banconota da $5 compaiono Sua Maestà la Regina Elisabetta II e la Parliament House di Canberra, la nostra capitale.

Il design standard della moneta da $1 e delle monete da 50, 20, 10 e 5 centesimi è stato creato dal gioielliere ufficiale della Regina, Stuart Devlin.

La moneta da $1 raffigura cinque canguri. Sulla moneta da $2 compare un capo tribù aborigeno mentre sullo sfondo si vedono la Croce del Sud e le tipiche xantorree. La moneta da 50 centesimi raffigura gli stemmi nobiliari Australiani: i sei stemmi di stato sono raffigurati su uno scudo centrale sostenuto da un canguro e da un emù.

Sulla moneta da 20 centesimi compare un ornitorinco (che presto verrà sostituito dalla leggenda del cricket Donald Bradman); la moneta da 10 centesimi raffigura un uccello lira danzante e quella da 5 centesimi un’echidna.

Nel 1996, l'Australia è stato il primo paese al mondo a possedere una serie completa di banconote realizzate in polimeri (plastica).

Dove acquistare valuta Australiana

Puoi richiedere il cambio valuta presso banche, alberghi e aeroporti internazionali. Le banche Australiane offrono gli stessi servizi garantiti negli altri paesi occidentali; gli sportelli Bancomat sono molto diffusi anche se potrebbero essere più rari nelle cittadine sperdute e nell'Outback. Inoltre, nella maggior parte dei negozi puoi trovare il sistema di pagamento EFTPOS. Le transazioni potrebbero non essere gratuite, in particolare in caso di prelievi da un conto internazionale.

Generalmente le banche sono aperte dalle 9:30 alle 16 dal lunedì al giovedì, e fino alle 17 del venerdì. Alcune filiali sono aperte anche al sabato mattina. Le quattro maggiori banche Australiane sono la National Bank of Australia, l'Australia New Zealand (ANZ) Bank, la Commonwealth Bank of Australia e la Westpac Banking Corporation. Tra le banche più piccole segnaliamo ING Direct, AMP Banking e HSBC Australia.

Anche le poste Australiane forniscono servizi bancari per conto di oltre 70 banche e istituti finanziari: puoi utilizzare la carta di credito o di debito per depositi e prelievi, informazioni sul saldo del conto, pagamento delle spese della carta di credito e invio di denaro all'estero.

Se desideri rimanere in Australia per un periodo di tempo più lungo o se hai ottenuto un "Working Holiday Visa" o un altro tipo di visto prolungato, può essere conveniente aprire un conto corrente Australiano. In Australia, forme di reddito quali stipendio, salario e altri benefit governativi vengono accreditati direttamente sul conto del destinatario.
L’Australian Bankers Association (Australian Bankers Association) offre informazioni indipendenti utili per scegliere il conto corrente migliore in base alle tue esigenze.

Se hai bisogno di inviare o ricevere denaro dall'estero, puoi farlo online, tramite bonifico internazionale (bonifico telegrafico) o per mezzo di una banca. Ti consigliamo di non limitarti a un solo modo per accedere ai tuoi fondi all'estero, ma di averne a disposizione molteplici come carte di credito, travellers cheque, contanti, carte di debito o carte prepagate.

Il modo più semplice per prelevare contanti da casa rimane sempre il Bancomat con un circuito internazionale come Cirrus (Mastercard) o PLUS (Visa). Gli sportelli bancomat Australiani utilizzano un codice a quattro cifre, pertanto ti consigliamo di chiedere alla banca di modificare quello in uso prima di partire.

Carte di credito e travellers cheque

Carte di credito come American Express, Bankcard, Diners Club, MasterCard, Visa e JCB sono accettate in Australia. Carte VISA o MasterCard sono generalmente accettate e sono utilizzabili ovunque siano disponibili le carte di credito. American Express e Diners Club sono accettate nei principali supermercati, catene di grandi magazzini e in molte destinazioni turistiche. JCB viene accettata solo in un numero molto limitato di destinazioni turistiche. Discover di solito non viene accettata.

Ti consigliamo di avere a disposizione più di un tipo di carta, in quanto non tutte sono accettate in tutti i punti vendita. Porta sempre con te una piccola somma in contanti perché molti negozi non accettano carte di credito per spese inferiori a $15. In alcune località, il punto vendita può imporre un sovrapprezzo.

A differenza di molti altri paesi, i travellers cheque non sono molto diffusi e accettati in Australia. Se decidi di acquistarli, ti consigliamo di farlo in dollari Australiani in quanto i negozi più piccoli, i ristoranti e altre attività commerciali probabilmente non conoscono il tasso di cambio in caso di pagamento in una valuta diversa, come dollari americani o sterline inglesi.

Portare denaro in Australia

Non vi sono limiti alla somma che puoi portare con te quando entri o esci dall'Australia; tuttavia, se pensi di arrivare in Australia con più di AUD $10.000 in contanti (dollari Australiani o somma equivalente in valuta straniera), devi dichiarare l'importo alla dogana all'arrivo in aeroporto. Se porti con te cambiali internazionali, travellers cheque, assegni personali, vaglia o vaglia postali, potresti dover compilare un modulo BNI (Bearer Negotiable Instruments). Per ulteriori informazioni visita il sito Web dell'Australian Customs and Border Protection Service.

Imposta su beni e servizi

In Australia vige un’imposta su beni e servizi (GST) del 10 per cento. I viaggiatori in partenza possono chiedere il rimborso dell’imposta GST pagata sugli acquisti effettuati in Australia. Il rimborso si applica alla merce acquistata in un unico negozio per un valore totale di almeno 300 AUD. L’acquisto della merce deve risalire a non oltre 30 giorni prima della partenza dall’Australia. Gli sportelli per il Tourist Refund Scheme, il sistema di rimborso ai turisti, sono collocati nell’area partenze degli aeroporti internazionali. Per ulteriori informazioni consulta le informazioni del governo Australiano sul Tourist Refund Scheme.

Convertitore di valuta

Questo pratico convertitore di valuta ti aiuterà a convertire la tua valuta al tasso di cambio più aggiornato. Convertitore di valuta universale.

Convertitore di valuta

Questo pratico convertitore di valuta ti aiuterà a convertire la tua valuta al tasso di cambio più aggiornato. Convertitore di valuta universale.

 

Altri itinerari suggeriti in Australia