Tendenze enogastronomiche in Australia nel 2014

Cibo tipico del bush, frutti e bacche. © Tourism Australia

Tendenze enogastronomiche in Australia nel 2014

L'Australia potrà anche trovarsi in fondo al mondo, ma per quanto riguarda le tendenze enogastronomiche per il 2014 è sicuramente in cima.

C'è una nuova energia nelle scena enogastronomica australiana che guiderà le tendenze a livello globale nel 2014. Ecco alcune delle nuove esperienze più significative che l'Australia offre per il 2014, in base a quanto riferito dal noto scrittore di eventi culinari Jill Dupleix e da una commissione composta dai più grandi esperti enogastronomici australiani.

Kylie Kwong, Eveleigh, NSW
Kylie Kwong, Eveleigh, NSW

Bestiame in miniatura

La chef australo-cinese Kylie Kwong dichiara che la maggior parte degli chef e dei ristoratori cucinerà e mangerà insetti edibili come fonte sana e disponibile di proteine. "Gli insetti sono deliziosi, sostenibili da produrre, con un elevatissimo valore nutritivo, rappresentano un'eccellente alternativa alle proteine e, per me, una parte importante della mia tradizione cinese", dice Kwong. Lei dirige il suo ristorante cinese Billy Kwong a Sydney servendo agli avventurosi clienti grilli fritti con peperoncino e fagioli neri, nonché riso fritto alla cantonese con vermi della farina arrostiti, pesto di scarafaggi del legno e salsa di grilli piccante.

Cibi del bush, QLD
Cibi del bush, QLD

Ingredienti locali

Gli australiani stanno diventando più australiani nel modo di mangiare, alla ricerca di cose più vicine a casa per un gusto autentico del loro assolato paese. Piante selvatiche come l'erba warrigal ricca di ferro, che gli indigeni australiani conoscono e gustano da secoli, sono ora ampiamente disponibili nei mercati agricoli. Wallaby e canguri sono il top delle proteine nelle cene a tema australiano, create dagli chef e per gli chef in visita come Rene Redzepi da Copenaghen, mentre le belle e austere bacche selvatiche locali, muntrie e quandong, dal gusto acidulo, sono nei menu dell'Attica di Melbourne, la new entry di maggior successo del 2013 (al numero 21) nell'elenco dei migliori 50 ristoranti al mondo, e di Peter Gilmore al Quay di Sydney (al numero 48).

Rockpool, Sydney, NSW
Rockpool, Sydney, NSW

Australia e Asia

Il più premiato chef australiano, Neil Perry di Rockpool, è ormai un affermato intenditore dei sapori asiatici e australiani. "Credo che noi riusciamo ad integrare il gusto asiatico meglio che in qualsiasi altra parte del mondo, in quanto non abbiamo ostacoli rappresentati da legami e tradizioni culturali", afferma. "Dopo tutto, siamo una parte dell'Asia. Per me, questo è ciò che ci contraddistingue". Il suo ristorante Spice Temple, di ispirazione Sichuan, è stato testato da decine dei maggiori nuovi gastronomi asiatici moderni, in particolar modo da Mr Wong del Gruppo Merivale, un imponente tempio urbano che offre banchetti a base di yum cha alla cantonese e anatra alla pechinese.

fermentAsian, Tanunda, SA
fermentAsian, Tanunda, SA

Inoltre… Hipster Asian

Terry Durack, il principale critico di ristoranti in Australia, dice che il cibo Hipster Asian è in arrivo, che ci piaccia o no, in quanto il cibo asiatico è in continua evoluzione e viene celebrato in modo esclusivamente moderno e australiano. "Aspettatevi miscugli di hot dog e kim chi, calamari "salt 'n' pepa", hamburger di anatra alla pechinese, costolette alla coreana (su pancake cinesi) e cocktail Singapore Slang", dice. "Conosciamo il cibo asiatico, ci siamo cresciuti. Ora vi applichiamo prodotti eccezionali e sappiamo quali ingredienti tradizionali e autentici dobbiamo mantenere e quali sono quelli di cui possiamo fare a meno".

Piadina Slowfood, Lonsdale Street, Melbourne, VIC
Piadina Slowfood, Lonsdale Street, Melbourne, VIC

Nessuno spreco

Joost Bakker, artista, ambientalista e ora proprietario di un caffè, vuole che i ristoranti australiani mirino ad un futuro senza sprechi. Ha costruito di recente il primo caffè al mondo senza sprechi in uno dei caratteristici vicoli che si incrociano nel cuore di Melbourne. Grano biologico prodotto localmente viene macinato sul posto per i prodotti da forno, latte biodinamico per il caffè viene fornito in contenitori riciclabili di acciaio inossidabile, mentre l'essiccatore per alimenti Gaia trasforma durante la notte tutti gli avanzi dei cibi in fertilizzante pulito e ricco di sostanze nutritive. Il fertilizzante ritorna quindi agli agricoltori che lo useranno per concimare i raccolti.

Ballarat, VIC
Ballarat, VIC

Rise and Shine: colazione tutto il giorno

Vuoi fare colazione alle 3 del pomeriggio? Assicurati di svegliarti in Australia. "Gli assolati caffè australiani stanno dando il meglio di sé" dice il critico e osservatore del settore Terry Durack. E l'articolo più gettonato in quasi tutti i caffè sono gli involtini di uova e bacon, uova shakshuka (uova in camicia in salsa di pomodoro speziata) e toast a lievitazione naturale con pesto di avocado e lime, disponibili a tutte le ore del giorno.

Torquay, VIC
Torquay, VIC

Il ritorno del Beer Garden

Il "Beer Garden" sta tornando di moda. È sempre più frequente vedere brillanti giovani australiani che si riuniscono per godersi il fresco al The Garden di Perth o alla Cowraramup Brewery nella regione vinicola di Margaret River in Australia Occidentale. Così come se ne vedono al Bali Bar di Darwin, al Brisbane Hotel nel Queensland o al The Norfolk di Sydney, adagiati su panche a strisce bianche e nere mentre stringono in mano lattine di pomodoro riempite di Bloody Mary.

Altre idee australiane