Canberra, la città di chi ama la natura

Canberra, la città di chi ama la natura

'Non c’è niente come gli animali e la vegetazione del bush, e la cordialità della gente di Canberra. Amo l’Australia! Non c’è niente di simile al mondo!'

Genevieve durante i tre anni trascorsi come studentessa a Canberra, la capitale circondata dal verde dell’Australia ha riscoperto l’amore per la natura. Dopo il caos urbano di Singapore Genevieve ha imparato ad amare le avventure nei grandi spazi aperti australiani, dalle passeggiate a piedi e in bicicletta allo snowboard.

Scattò questa foto in uno dei suoi viaggi “più memorabili”: una camminata fino al placido villaggio di Tharwa con le migliori amiche Katherine e Mei. Le tre amiche partirono con tempo nuvoloso e quando giunsero alla Corin Forest grandinava.

“Senza lasciarsi scoraggiare dal tempo e armate di impermeabile e ombrello, scalammo tutte e tre la Square Rock. Quella gita mi rivelò davvero quanto siano leali le mie amiche: lungo il tragitto ci prendemmo cura le une delle altre. Quel giorno non ammirammo il panorama per via delle nuvole, ma alla fine smise di grandinare a potemmo fare un bel picnic sulla cima, godendo della compagnia reciproca”, racconta Genevieve.

“Una delle mie amiche mi scattò una foto mentre “respiravo le nuvole”, perché era come respirare l’aria fresca. Anche se fu solo una breve gita di un giorno, l’essere circondata dalla vegetazione del posto e da amici australiani ne fece una vera vacanza australiana. ”

La gita portò le tre amiche in alcune sezioni del Namadgi National Park, sulle Alpi Australiane, a 45 minuti di auto da Canberra. Il parco è meta popolare per chi desidera fare escursioni nel bush, andare in mountain bike e fare arrampicata su roccia, con numerose pareti granitiche da scalare. Come la vicina Tidbinbilla Nature Reserve, il Namadgi è inoltre ricco di tracce della popolazione aborigena Ngunnawal, che visse qui oltre 20.000 anni fa.

Oltre a questi paradisi naturali la stessa Canberra è ricoperta dalla vegetazione, con 27 riserve separate che formano il Canberra Nature Park. Genevieve ha cari ricordi dei canguri che vide saltellare mentre saliva sul monte Ainslie, una delle tante destinazioni popolari nel parco.

Genevieve ha inoltre esplorato altre parti dell’Australia partendo da Canberra. Prese il treno fino a Brisbane e andò in auto nella penisola di Mornington, vicino a Melbourne. Con un gruppo di amici Genevieve si recò a fare snowboard sul monte Kosciuszko e a degustare vini in Australia Meridionale.

“Vivendo a Canberra ho avuto la possibilità di mangiare in ottimi ristoranti a Canberra, Melbourne e
Sydney”, racconta Genevieve, che pian piano si sta riabituando ai ritmi frenetici di Singapore dopo essersi laureata.

Oggi le attività all’aria aperta quali il golf e la bicicletta le piacciono “molto di più di prima” e Genevieve ha in programma di tornare in Australia in vacanza.

“Mi piacerebbe andare nel Territorio del Nord, perché non ci sono mai stata. Vorrei poter vedere i siti aborigeni ben conservati e le storie del Dreaming. Mi piacerebbe anche attraversare in auto il deserto da Perth a Canberra, per vivere un’esperienza australiana unica a rivedere i miei amici di Canberra alla fine”, spiega Genevieve.



Leggi i Racconti di viaggio in Australia

Canberra, la città di chi ama la natura
Una vacanza da sogno sulla Gold Coast
Luna di miele a Hobart: il segreto sono le gite in giornata
Le meraviglie geologiche di Karijini
Da Perth ai Pinnacles
L'alba splende sui Patrimoni dell'umanità australiani
Avventure australiane: dal Red Centre alla Tasmania

Divertimento in famiglia a Margaret River
La cangiante magia di Kakadu
Tangalooma, Moreton Island
Parco nazionale di Tasman
Il Kimberley: un'indimenticabile storia australiana
Valley of the Giants
Una "rimarchevole" vacanza in Australia
Tasmania, una vacanza da ricordare
Divertimento lungo la Great Ocean Road
Wave Rock: meraviglia del Western Australia

Altri itinerari suggeriti in Australia