In auto attraverso il Nullarbor Australia Occidentale e Australia Meridionale

In auto attraverso il Nullarbor Australia Occidentale e Australia Meridionale

Perth – Norseman – Balladonia – Caiguna – Madura – Border Village - Ceduna
2.000km/6 giorni

Ampliate gli orizzonti guidando lungo l’Eyre Highway attraverso la vasta e stupefacente piana del Nullarbor, dove non cresce nemmeno un albero. Potrete ricollegarvi a questo itinerario da Melbourne, Adelaide o Perth e guidare lungo la strada principale da ovest a est o viceversa. Qualunque direzione scegliate, la vastità del paesaggio non mancherà di togliervi il fiato. Ammirate come le colline boschive si appiattiscono cedendo il passo ad altipiani punteggiati di acacie e avvistate gruppi di canguri sul ciglio della strada. Visitate enormi ranch, storiche tenute e remoti avamposti ferroviari. Ammirate da vicino rari uccelli a Eyre, avvistate le balene australi dalle scoscese scogliere di Bunda e pescate a Fowlers Bay. Pernottate nelle roadhouse e nei campeggi che punteggiano il percorso stradale. La strada, seppure asfaltata, attraversa zone isolate: è pertanto necessario prepararsi adeguatamente. Per seguire l’itinerario è necessario un veicolo a quattro ruote motrici. 

Blue Bonnet Parrot, Goldfields Drive, WA
Blue Bonnet Parrot

1° giorno - Da Norseman a Balladonia

Il percorso South-West, Beaches and Goldfields Drive vi condurrà da Perth a Norseman, punto di partenza dell’itinerario. Prima di imboccare l’Eyre Highway e dirigervi a oriente, ammirate i monumenti a grandezza naturale dedicati alle prime carovane di cammelli. Oltrepassate in auto la Riserva naturale di Dundas e scalate le scenografiche colline granitiche di Fraser Range, contornate dalla più grande foresta di eucalipti dal legno duro. Passeggiate tra i torreggianti alberi di Eucalyptus Patens, Eucalyptus salmonophloia ed Eucalyptus salubris, per citare solo alcune delle 20 specie di eucalipto presenti. Ammirate la cima di Mt Pleasant svettare sopra la foresta; visitate l’allevamento ovino di Fraser Range e avvistate cammelli, uccelli e fiori selvatici durante una passeggiata nel bush. Raggiungete in auto Newman Rocks per ammirare panorami della foresta, della catena e delle pianure. Questo è inoltre il luogo ideale per un picnic. Poco oltre troverete Balladonia, dove nel 1979 si schiantarono sulla Terra alcune parti della stazione spaziale statunitense Skylab. Pernottate nella roadhouse o nei campeggi vicini.

Cape Arid National Park, WA
Cape Arid National Park, WA

2° giorno - Da Belladonia a Caiguna

In fuoristrada potrete dirigetevi a nord verso Rawlinna, isolato centro lungo la ferrovia in cui il treno Indian-Pacific fa sosta due volte la settimana. Imparate a radunare il bestiame nell’enorme allevamento ovino, oppure ammirate i cowboy locali che fanno bella mostra delle loro abilità a cavallo e sui tori nell’annuale Nullarbor Muster a metà aprile. Da Balladonia un altro percorso per fuoristrada conduce 200km a sud, alle candide spiagge e alle formazioni granitiche del Parco nazionale di Cape Arid. Proseguendo verso oriente da Balladonia oltrepasserete le Afghan Rocks, che prendono il nome dal cammelliere ucciso da viaggiatori assetati per essersi lavato in una pozza d’acqua pulita. Scopritene la tomba prima di dirigervi alla Balladonia Homestead, residenza edificata nel 1889 e ora sede di una galleria d’arte dedicata alla storia della regione. Percorrerete il Ninety Mile Straight, lungo 147 km, uno dei più lunghi rettilinei al mondo.  Termina a Caiguna, dove potrete trascorrere la notte nella roadhouse, in motel o in campeggio.

Riserva naturale di Nuytsland, WA
Riserva naturale di Nuytsland, WA

3° giorno - Da Caiguna a Madura

Ammirate il soffione di Caiguna prima di seguire la serpeggiante strada che vi condurrà alla Riserva naturale di Nuytsland, dove potrete esplorare in fuoristrada una serie di piccole grotte e caverne la cui struttura ha ceduto, chiamate Dolines. Visitate la Dead Dog Cave, dove sono stati scovati i resti mummificati di una tigre della Tasmania. Scoprite l’unicità geologica delle formazioni carsiche della Cocklebiddy Cave, grotta contenente uno dei passaggi subacquei più lunghi del mondo. Chi ha solida esperienza nella speleologia subacquea potrà fare immersione nel condotto, ma è necessario premunirsi di permesso e portare la propria attrezzatura. Gli appassionati di birdwatching non mancheranno di fare una deviazione di 50 km verso sud-est fino all’Eyre Bird Observatory, dove vivono circa 230 specie di uccelli, molti dei quali rari e in pericolo di estinzione. Questa destinazione è raggiungibile in fuoristrada; altrimenti bisognerà telefonare in anticipo per farsi venire a prendere. 74 km separano Caiugan da Madura, dove robusti cavalli detti “Waler” erano allevati per l’esercito indiano. Oggi sono per lo più pecore a pascolare a Madura, dove sorge una roadhouse ideale per riposare e fare il pieno di carburante.

Border Village, WA
Border Village, WA

4° giorno - Da Madura al Border Village

Da Madura la strada, fiancheggiata da colline, si stende verso l’orizzonte senza interruzioni per 116 km fino a Mundrabilia. Fate rifornimento di vettovaglie e carburante prima di risalire fino alla cima dell’altopiano di Hampton e raggiungere Eucla, dove troverete le affascinanti dune di sabbia in costante movimento del Parco nazionale di Eucla. Visitate l’antica stazione del telegrafo, in passato la più movimentata stazione telegrafica regionale d’Australia, che viene lentamente ma inesorabilmente sommersa dalle dune. A seconda dei venti potreste vedere una canna fumaria spuntare dalla sabbia, oppure l’intera rovina. Camminate fino al molo, ora in rovina, in passato utilizzato per inviare rifornimenti ai pionieri. Visitate il piccolo museo e ammirate il panorama di Eucla e della costa dalla cima della scarpata. Un altro percorso conduce a nord, da Eucla a Forrest, dove sorgono sei cottage in passato usati dal personale del Servizio meteorologico. Da Eucla altri 12 km lungo la strada principale vi porteranno oltre il confine con l’Australia Meridionale fino al Border Village e a un nuovo fuso orario.

Nullarbor Plain, SA
Nullarbor Plain, SA

5° giorno – Dal Border Village alla Nullarbor Roadhouse

Cimentatevi in fuoristrada sul terreno aspro lungo la vecchia strada che corre parallela alla nuova Eyre Highway per quasi 200 km. Non dimenticate che questo percorso è soggetto ad allagamenti ed è pertanto necessario andare preparati. Altrimenti seguite l’Eyre Highway attraverso il Parco nazionale di Nullarbor, lungo le impervie scogliere di Bunda. Ammirate il bordo meridionale dell’Australia tuffarsi a precipizio nel mare da uno dei cinque punti panoramici segnalati sulla scogliera. Siate prudenti mentre camminate sulle scogliere calcaree. Da qui la strada attraversa il più classico dei paesaggi del Nullarbor: niente alberi e pianure che sembrano stendersi all’infinito. Il nome Nullarbor deriva dal latino nullus arbor, ovvero “senza alberi”. Per penetrare in questo paesaggio dal fascino ipnotico fate una deviazione di 100 km a nord verso Cook, isolato avamposto della ferrovia trans-australiana. L’Indian Pacific sfreccia fragoroso in queste terre due volte la settimana lungo un percorso che comprende il rettilineo ferroviario più lungo del mondo: quasi 500 km. Fate conoscenza con le famiglie che lavorano sulla ferrovia prima di ritornare sull’Eyre Highway e alla Nullarbor Roadhouse.

Bunda Cliffs, SA
Bunda Cliffs, SA

6° giorno – Dalla Nullarbor Roadhouse a Ceduna

Da qui fino a Nundroo viaggerete in terra Yalata e avrete bisogno di un permesso per lasciare la strada principale. Potete acquisirne uno presso la stazione dei ranger di White Well, lungo il breve tragitto verso sud in direzione della Head of Bight. Dalla cima delle torreggianti scogliere di Bunda ammirate le balene australi accoppiarsi e riprodursi in queste acque protette tra maggio e ottobre. Ritornati sulla strada principale, esplorate l’arte e artigianato aborigeni presso la Yalata Roadhouse e guidate fino alla successiva roadhouse a Nundroo, dove potrete deviare verso sud per raggiungere il pittoresco paradiso della pesca di Fowlers Bay. Ammirate le balene dalle scogliere frastagliate, passeggiate tra le dune di sabbia e le spiagge candide e avvistate la fauna selvatica nel Parco naturale di Fowlers Bay (Fowlers Bay Conservation Park). Ritornate sulla strada principale e proseguite fino a Penong, dove potrete ammirare mulini a vento e cimentarvi nel surf sugli eccellenti break di Cactus Beach. Degustate ostriche succulente a Denial Bay sul cammino verso Ceduna, lungo le sinuose sponde sabbiose di Murat Bay. Da qui potete tornare in aereo ad Adelaide, oppure iniziare la traversata in auto di quasi 800 km.

In auto attraverso il Nullarbor

In auto attraverso il Nullarbor

 

Altri itinerari suggeriti in Australia