Crociera alle Whitsunday, Queensland

Crociera alle Whitsunday, Queensland

Abel Point Marina – Isola di Hook – Stonehaven – Butterfly Bay – Baie dell’Isola di Hook – Chance Bay – Isola di Hamilton – Cid Harbour – Heart Reef – Isola di South Molle – Abel Point Marina
10 Giorni in barca

Non c’è nulla come una romantica crociera attraverso le Withsundays – 74 isole incontaminate situate all’interno della Grande barriera corallina e del Mar dei Coralli. Pensate a chiari notti di luna, spettacolari tramonti, spiagge incontaminate e aria pura. Potrete andare in barca, nuotare, fare snorkeling e immersioni presso ancoraggi appartati come le baie di Blue Pearl, Butterfly e Hook Island. Tuffatevi nella spensierata atmosfera dell’Isola di Hamilton, camminate nel bush attraverso il parco nazionale a South Molle e rilassatevi nel lusso di una struttura ricettiva a cinque stelle sull’Isola di Hayman. Visitate Whitsunday Island e passeggiate sulle incontaminate sabbie bianche di silice di Whitehaven Beach.

Nara Inlet, QLD
Nara Inlet, QLD

1° giorno – Da Port Abel Marina all’Isola di Hook

Attraverserete in barca un breve tratto di mare dal Whitsunday passage fino a un tranquillo ancoraggio a Nara Inlet, simile nella sua conformazione a un fiordo. Scendete per ammirare i dipinti delle grotte aborigene situate all’estremità settentrionale dell’insenatura. Quindi tornate alla barca per sorseggiare un calice di champagne al tramonto e gustare una cena a base di pesce fresco per celebrare la prima notte della vostra avventura sul mare.

Langford Reef, QLD
Langford Reef, QLD

2° giorno – Da Nara Inlet allo Stonehaven Anchorage

Lasciate Nara Inlet a metà mattina e attraccate presso un ormeggio pubblico all’interno della linea di demarcazione che protegge la barriera a Langford Reef, vicino all’Isola di Langford. Praticate lo snorkeling tra spettacolari pesci e coralli in calde acque cristalline. Dirigetevi quindi verso il calmo e suggestivo Stonehaven Anchorage per ammirare le isole Hayman, Bird, Langford e Black. Osservate il sole che scende sulla terraferma e il Whitsunday passage e la Hayman Island Resort che si illuminano alla luce del tramonto.

Butterfly Bay, QLD
Butterfly Bay, QLD

3° giorno – Da Stonehaven Anchorage a Butterfly Bay

Dirigetevi verso Blue Pearl Bay all’estremità nord-occidentale dell’Isola di Hayman. Per le maree migliori dovrete arrivare a metà mattinata e fare snorkeling nelle calde e cristalline acque attorno a Castle Rock nella baia meridionale. Questo è uno dei luoghi migliori dove fare immersioni e come ancoraggio offre protezione dai venti sud-orientali anche se altri venti possono creare dei rigonfiamenti mareali durante la notte. Dirigetevi a Butterfly Bay e attraccate a un ormeggio pubblico; fate una sessione di snorkeling se avete tempo prima che arrivi la marea attorno alle 17.00. Gli ormeggi a sud di Alcyonaria Point offrono la migliore protezione, in modo particolare dai rigonfiamenti mareali creati dai venti nord-orientali.

Cateran Bay, QLD
Cateran Bay, QLD

4° giorno – Da Butterfly Bay a Hook Island Bays O a Cateran Bay

Esplorate Maureens Cove, Luncheon Bay e Mantaray Bay dall’altro lato della parte superiore dell’Isola di Hook. Ritornate quindi a Butterfly Bay per attraccare a un altro ormeggio riparato per la notte. Se i venti cambiano da est a sud ovest, andate in barca fino a Border Island e passate la notte a Cateran Bay. Questa remota isola offre piacevoli ancoraggi ma vi potrete imbattere in rigonfiamenti mareali causati da venti orientali. Si consiglia di fare sempre snorkeling con venti meridionali.

Whitehaven Beach, QLD
Whitehaven Beach, QLD

5° giorno – Da Butterfly Bay a Chance Bay

Imbarcatevi per visitare i sei chilometri più fotografati di sabbie bianche di silice – Whitehaven Beach. Immergetevi nella tranquilla bellezza di questa spiaggia facendo una passeggiata, nuotando o con un picnic all’ora di pranzo. Quindi attraccate a sera a Chance Bay – due baie più piccole con spiagge sabbiose e la possibilità di fare delle ottime sessioni di snorkeling. Prima di andare a letto, prenotate un posto barca o un attracco per la notte seguente presso il porto di Hamilton.

L'Isola di Hamilton, QLD
L'Isola di Hamilton, QLD

6°giorno – Da Chance Bay all’Isola di Hamilton

Attraversate Fitzalan Passage e raggiungete in barca la parte settentrionale dell’Isola di Hamilton, dove potrete sgranchirvi le gambe, fare una doccia calda e rifornire le vostre scorte. Pagate la tassa di attracco e quindi dirigetevi verso l’Isola di Hamilton per un’avventura che comprende un pranzo presso un ristorante, cocktail sulla piscina e discoteca presso uno dei vivaci locali della zona.

Sawmill Beach, QLD
Sawmill Beach, QLD

7° giorno – Dal porto di Hamilton a Cid Harbour

Dopo una rilassante e ricca colazione, navigate per un’ora e mezza raggiungendo Sawmill Beach a Cid Harbour. Situata tra l’Isola di Cid e la parte occidentale dell’Isola di Whitsunday, questo è uno dei pochi ancoraggi adatto a ogni genere di condizioni atmosferiche con molti attracchi nelle sue baie e spiagge protette.

Heart Reef, QLD
Heart Reef, QLD

8° giorno – Da Cid Harbour alla Grande barriera corallina esterna O a Dugong Beach

Dirigetevi verso Heart Reef su un idrovolante prenotato, che vi porterà dal vostro attracco fino a una laguna remota e protetta ideale per fare sessioni di snorkeling ed esplorare i coralli. Se preferite invece rimanere sulla terra, seguite la strada da Sawmill Beach a Dugong Beach e provate a scalare Whitsunday Peak.

Bauer Bay, QLD
Bauer Bay, QLD

9° giorno – Da Cid Harbour all’Isola di South Molle

Dirigetevi verso nord attraverso il Whitsunday Passage e attraccate a Bauer Bay, vicino all’Isola di South Molle. Ammirate gli spettacolari paesaggi che si aprono sul Whitsundays Passage e sul canale di Molle mentre attraversate uno dei tanti percorsi nel bush attraverso South Molle National Park. Festeggiate la vostra ultima notte sull’isola presso la South Molle resort, con un buffet a base di pesce e uno scintillante spettacolo di intrattenimento.

Pioneer Point, QLD
Pioneer Point, QLD

10°giorno – Dall’Isola di South Molle ad Abel Point Marina

Ritornate a Abel Point Marina per fare il punto della situazione. Comunicate via radio con l’operatore del charter quando passate Pioneer Point e verrete raccolti da un membro della compagnia di charter. La gita finisce qui, ma i ricordi e le fotografie scattate rimarranno con voi per tutta la vita.

Informazioni generali

 

Altri itinerari suggeriti in Australia