L’East Coast Escape, Tasmania

L’East Coast Escape, Tasmania

Da Hobart alla Bay of Fires
5 giorni in auto

Immergiti nella bellezza della costa orientale della Tasmania lungo questo tragitto in auto caratterizzato da tante attrazioni. Vai in kayak sul mare, ripercorri la storia a Maria Island, assaggia frutti di bosco freschissimi e vini prelibati vicino a Swansea e ammira i profili perfetti di Wineglass Bay nel Freycinet National Park. Fermati a Bicheno e scegli tra le tante attività all'aperto: gioca una partita a golf oppure osserva i pinguini minori che tornano alle loro tane al crepuscolo. Passeggia nel bush della foresta pluviale del Douglas-Apsley National Park, pesca o fai immersioni dal pittoresco porto di St Helens. Nuota nelle placide acque cristalline di Binnalong Bay e segui la Bay of Fires camminando oltre cumuli aborigeni, boschi e spiagge dalle incontaminate sabbie bianche. Concludi il tuo viaggio pernottando in un remoto ecolodge con una stupenda vista sull’oceano.

Painted Cliffs, TAS
Painted Cliffs, TAS

1° giorno – Da Hobart a Orford attraversando il Maria Island National Park.

Lasciate Hobart e viaggiate attraverso Sorrell, dove potrete fare scorta di provviste o fermarvi per gustare pesce e patatine.  Da qui, dirigetevi nell’entroterra fino alla piccola cittadina di Orford, alla foce del fiume Prosser, e a Triabunna, dove potrete prendere un traghetto fino a Maria Island. Senza negozi o automobili, l’isola è un tranquillo paradiso dove passeggiare nel bush e tra la natura incontaminata. Scalate fino alle cime delle scogliere seguendo i difficili sentieri Bishop e Clark o passeggiate fino alle Painted Cliffs (scogliere dipinte) e alle Fossil Cliffs (scogliere fossili), formate da sedimenti di creature marine risalenti a oltre 300 milioni di anni fa. Ammirate specie in via d’estinzione come le oche di Cape Barren, i canguri grigi e i wombat di Flinders Island o fate immersioni nella riserva marina all’estremità settentrionale dell’isola. Visitate Bloodstone Point, dove la tribù aborigena di Oyster Bay raccoglieva pietre per realizzare tinture per capelli. Passeggiate quindi tra i resti della colonia penale di Darlington e imparate la storia del fallito imprenditore italiano che trasformò gli edifici in mattoni e pietre della colonia in un hotel. Le vigne e le piante da baco da seta da lui piantante esistono tuttora. Pernottate nel vecchio penitenziario, presso uno dei tanti campeggi sull’isola o ritornate a Triabunna od Orford per la notte.

Freycinet Peninsula, TAS
Freycinet Peninsula, TAS

2° giorno - Da Orford a Swansea

Godetevi i panorami dalla riserva di Three Thumbs nella foresta di Wielangta o passeggiate tra le spiagge di Shelley e Spring. Seguite quindi una delle più suggestive lingue di costa verso le spiagge bianche e le scogliere di granito rosa e grigio della penisola di Freycinet (Freycinet Peninsula). Nella zona attorno a Swansea, visitate una fattoria dove si coltivano frutti di bosco, piccole vigne e il Wine and Wool Centre. Optate quindi per un itinerario storico-culturale o visitate lo straordinario edificio costruito dai condannati di Spiky Bridge appena fuori città. Nuotate, andate in surf, fate immersioni e pescate dalla Mayfield Bay Coastal Reserve e raggiungete i punti panoramici lungo la suggestiva costa. Ammirate le colonie di berte e visitate le paludi della Moulting Lagoon, dove potrete assistere al risveglio di cigni neri, pellicani e beccacce di mare all’alba.

Wineglass Bay, TAS
Wineglass Bay, TAS

3° giorno – Da Swansea al Freycinet National Park

Cattura con la macchina fotografica i perfetti profili di Wineglass Bay. Nuota, vai in barca, pesca, fai snorkeling e immergiti nelle bianche spiagge da sogno. Guida in fuoristrada fino al faro di Cape Tourville: il paesaggio che si aprirà davanti ai tuoi occhi ti farà venire le vertigini. Fai surf a Friendly Beaches e vai in kayak con i delfini a Honeymoon Bay. Passeggia nel bush superando cumuli aborigeni e scopri la storia degli esploratori francesi che si imbatterono per primi in questo paradiso. A fine giornata, rilassati in un cottage con vista sulla Great Oyster Bay davanti a un piatto di pesce fresco e a un bicchiere di vino locale.

St Helens, TAS
St Helens, TAS

4° giorno – Dal Freycinet National Park a St Helens

Guidate verso nord fino al paradiso delle vacanze di Bicheno, dove potrete andare in kayak lungo la costa e ammirare le forme di vita marina e gli uccelli di mare su una barca dal fondo trasparente. Per osservare le bellezze delle profondità, fate immersioni tra le ripide pareti di roccia, i profondi crepacci, le caverne, le spugne e i coralli morbidi della riserva marina di Governor Island (Governor Island Marine Reserve). Tornati a terra, raggiungete a piedi Rocking Rock e il Bicheno Blowhole o passeggiate lungo la striscia di sabbia fino alla riserva naturale di Diamond Island (Diamond Island Nature Reserve). Per emozioni più intense, esplorate la zona su una tricicletta motorizzata o tramite un tour enologico. Osservate i pinguini minori al tramonto e i diavoli della Tasmania, i canguri e i pellicani presso il locale parco naturale. Tornando sulla strada, fate una deviazione fino alla piscina naturale del fiume Apsley dove potrete nuotare o passeggiare tra fiumi, cascate, zone forestali e slanciati eucalipti e pini del Douglas-Apsley National Park. Seguite la suggestiva strada fino alle scintillanti Chain of Lagoons e fermatevi a Elephant Pass per un piatto della specialità cittadina, i famosi pancake in stile europeo. A St Marys, scalate fino alla cima di St Patrick’s Head o fino al più accessibile South Sister Peak, dal quale potrete ammirare l’incantevole panorama formato dalla foresta e dalla costa. Concludete il vostro viaggio di scoperta nel pittoresco villaggio di St Helens.  

Bay of Fires, TAS
Bay of Fires, TAS

5° giorno – Da St Helens alla Bay of Fires

Imparate la storia della tribù aborigena di Georges Bay, dei balenieri, dei marinai e dei minatori cinesi di stagno che hanno fatto la storia della regione nella St Helens History Room. Visitate la dimora storica di Fair Lee, pescate le orate nel fiume Scamander e tuffatevi dalle spiagge attorno a Georges Bay. Quindi fermatevi alla suggestiva cittadina di Binalong Bay. Camminate fino alle morbide spiagge bianche e fate surf, nuotate o pescate nelle acque cristalline dal colore smeraldo. Nella vicina Bay of Fires potrete fare una passeggiata di due giorni attraversando spiagge deserte, cumuli aborigeni e massi coperti di licheni. Accampatevi per la notte tra le dune sabbiose e visitate il faro di Eddystone prima di arrivare a un remoto ecolodge con vista sull’oceano. Concludete la vostra gita rilassandovi sull’ampia veranda o andando in kayak sul fiume Ansons.

Informazioni generali

Tasmania's East Coast

 

Altri itinerari suggeriti in Australia