La Indian Ocean Drive, Australia Occidentale

La Indian Ocean Drive, Australia Occidentale. © Australia's Coral Coast

La Indian Ocean Drive, Australia Occidentale

Perth – Geraldton – Carnarvon – Exmouth – Coral Bay – Monkey Mia – Shark Bay – Kalbarri - Perth
10 giorni / 2.800 km

Scoprite candide spiagge, barriere coralline, porti di pesca dall’aria salmastra e parchi nazionali dai paesaggi frastagliati in questo scenografico viaggio lungo la Coral Coast del Australia Occidentale. Dirigetevi a nord per degustare astici appena pescati a Geraldton e succulenti frutti tropicali a Carnarvon. Nuotate con gli enormi squali balena a Ningaloo Reef e sfrecciate in fuoristrada nei canyon del vicino Parco nazionale di Cape Range. Ritornando sul litorale potrete venire a tu per tu con i delfini di Monkey Mia, oltre a vedere da vicino balene, mante, tartarughe, squali, dugonghi e pesci nella vasta Shark Bay World Heritage Area. Osservate lo sbocciare dei fiori selvatici di stagione nel loro turbinio di colori lungo il litorale, da Cape Range fino alle scogliere e gole del Parco nazionale di Kalbarri.

Geraldton, WA
Geraldton, WA

1° giorno - da Perth a Geraldton

Un percorso di cinque ore lungo la Brand Highway, che tra giugno e novembre è abbellita da un tappeto di fiori selvatici dai colori sgargianti. Fiori che sbocciano abbondanti anche nel Parco nazionale di Badgingarra, non lontano dalla strada principale, a metà percorso. Percorrete il Badgingarra Nature Trail, circondati da zampe di canguro gialle e nere, dai fiori di banksia, dai petali stellati del Caltryx e dal più grande fiore d’eucalipto a mondo, l’Eucalyptus macrocarpa. Proseguite verso nord fino alle cittadine costiere gemellate di Dongara – Denison, dove potrete pescare, degustare vini locali e assaggiare freschi frutti di mare, oppure nuotare nella riparata spiaggia dalle sabbie candide. Seguite il percorso storico-culturale lungo il fiume Irwin che collega le due cittadine, sostando per ammirare il Russ Cottage, risalente agli anni Sessanta del 1800, e l’antico commissariato di polizia, ora museo. Osservate le curve quasi impossibili degli eucalipti e le rovine di case, chiese e scuole nella storica cittadina di Greenough Hamlet. Arrivati a Geraldton, a Champion Bay, avrete tempo per una nuotata e una deliziosa cenetta a base di aragosta locale.

HMAS Sydney Memorial, Geraldton, WA
HMAS Sydney Memorial, Geraldton, WA

2° giorno - da Geraldton a Carnarvon

Visitate l’HMAS Sydney Memorial, monumento commemorativo affacciato sull’oceano dove persero la vita 645 marinai. Iniziate quindi il viaggio di cinque ore verso nord, attraversando il fiume Murchison, costeggiando il Parco nazionale di Kalbarri a est e la Riserva naturale di Toolonga a ovest. Proseguite oltre la riserva per delfini di Monkey Mia fino a Carnarvon, dove crescono rigogliose le piantagioni di banane, mango e papaya sulle fertili rive del fiume Gascoyne. Fate un tour di una piantagione o acquistate prodotti appena colti nei Carnarvon Growers Market. Passeggiate all’ombra delle palme lungo la baia di Fascine e fate un picnic in spiaggia con un bel cestello di gamberi del posto. Pescate dallo storico molo detto One Mile Jetty, parte del patrimonio storico della cittadina. Nuotate nelle vicine piscine naturali di Rocky Pool e Chinaman’s Pool o percorrete i 70 km in direzione nord che vi separano dai soffioni di Carnarvon, dove l’acqua dell’oceano sprizza fino a 20 metri d’altezza. Fate snorkeling nella vicina laguna piena di coralli e campeggiate sotto le stelle. O ancora, ritornate a Carnarvon per una sistemazione meno rustica

Ningaloo Marine Park, WA
Ningaloo Marine Park, WA

3° giorno - da Carnarvon a Exmouth

Quattro ore e mezza d’auto verso nord vi porteranno a Exmouth, accovacciata tra le scogliere color ruggine del Cape Range National Park e le acque turchesi del Ningaloo Marine Park. Fate rotta verso la spiaggia, dove una passeggiata di pochi metri vi consentirà di scovare i pesci tropicali e i coralli multicolore di Ningaloo Reef. Tra aprile e giugno potrete nuotare con il pesce più grande del mondo, l’enorme e mansueto squalo balena. Avvistate banchi di eteree mante da maggio a novembre e la migrazione delle megattere da luglio a novembre. Dopo la luna piena, in marzo e aprile, potreste vedere le acque del mare tingersi di rosa per via della deposizione delle uova dei coralli. Partecipate a una battuta di pesca organizzata o navigate in kayak tra delfini, tartarughe e dugonghi. La sera cenate nel porticciolo per yacht, i cui canali sono bordati da caffè, ristoranti, boutique e wine bar.

Sandy Bay, Exmouth, WA
Sandy Bay, Exmouth, WA

4° giorno - da Exmouth a Coral Bay

Dedicate mezza giornata al relax in spiaggia a Exmouth, oppure esplorate i paesaggi rocciosi ed erosi dagli elementi del Parco nazionale di Cape Range. Seguite in fuoristrada le curve sinuose che vi condurranno ai vertiginosi canyon di Shothole e Charles Knife, da dove ammirerete panorami mozzafiato. Dal Charles Knife Canyon il vostro sguardo spazierà oltre le profonde gole rossastre, per abbracciare il verde del bush e il blu profondo del golfo di Exmouth. Percorrete il sentiero di 5 km che congiunge i due canyon ed esplorate la rete nascosta di caverne e gallerie sotto le lastre di roccia. Risalite fino in cima a Yardie Creek, tenendo gli occhi aperti per avvistare il raro wallaby delle rocce dai piedi neri tra le pareti di roccia rossa della gola. Oppure navigate nella gola, ammirando lo squisito paesaggio dell’outback. Scrutate gli uccelli marini e limicoli celati nelle apposite postazioni a Mangrove Bay oppure guardate da vicino tutta una rosa di volatili lungo il sentiero di Mandu Mandu Gorge. Il pomeriggio dirigetevi in auto verso sud fino a Coral Bay, dove potrete nuotare e fare snorkeling nella parte meridionale del Parco marino di Ningaloo.

Hamelin Pool, WA
Hamelin Pool, WA

5° giorno - da Coral Bay a Shark Bay

Rinfrescatevi con una bella nuotata prima del viaggio di sette ore fino alla Shark Bay World Heritage Area, dove resterete per tre giorni. Fate una deviazione dalla strada principale all’ingresso della penisola di Peron per vedere Hamelin Point, uno dei due luoghi al mondo dove si possono osservare esemplari viventi di stromatoliti marine. Le cupole di roccia, che ricordano i massi sommersi del film Cocoon, sono state create da microbi che vissero sulla Terra tre miliardi e mezzo di anni fa. Poco più avanti arriverete a Shell Beach, un mosaico di miliardi di minuscole conchiglie. Questa spiaggia si stende per oltre 100 chilometri e lo strato di conchiglie ha una profondità che varia dai sette ai dieci metri. In passato le conchiglie venivano compattate e plasmate in mattoni utilizzati per edifici nella vicina Denham, la principale cittadina di Shark Bay, in passato porto dedito alla raccolta delle perle. Rigenerate corpo e spirito dopo il lungo viaggio con una nuotata nelle acque riparate delle spiagge; cenate quindi nei ristoranti locali deliziandovi con pesce e frutti di mare freschi.

Monkey Mia, WA
Monkey Mia, WA

6° giorno - Monkey Mia

Visitate il centro dei delfini di Denham prima di questo tragitto di mezz’ora verso Monkey Mia, dove potrete incontrare questi simpatici mammiferi. La zona è famosa per i tursiopi, delfini che dopo anni di contatti con i pescatori locali che davano loro da mangiare, hanno preso l’abitudine di nuotare fino a riva per interagire con gli esseri umani. Potrete dare da mangiare ai delfini o nuotare con loro nelle trasparenti acque color acquamarina della baia. Oltre ai delfini, Shark Bay offre rifugio a balene, mante, tartarughe, squali, una vasta rosa di pesci e un decimo della popolazione mondiale di dugonghi. Venite a tu per tu con alcuni di questi animali marini con un kayak o attraverso il fondo in vetro di un’imbarcazione. Fate snorkeling, imparate a fare immersioni subacquee o passeggiate a dorso di cammello lungo Dolphin Beach. Osservate l’applicazione stagionale delle etichette sugli squali, o l’alimentazione quotidiana dei pellicani durante una gita in barca. Pescate merlani, merluzzi, snapper, maccarelli e tonni e scoprite il bush tucker, i cibi selvatici prodotti da Madre Natura, con una guida locale Malgana. La sera ascoltate le parole di un ricercatore locale specializzato negli animali o imbarcatevi in una gita in barca a vela al tramonto.

Parco Marino, Denham, WA
Parco Marino, Denham, WA

7° giorno - Shark Bay

In auto raggiungete l’enorme parco marino a sud di Denham, dove troverete un incredibile caleidoscopio di forme di vita marina. Guardate mentre viene dato da mangiare agli squali, scrutate quietamente i lucidi serpenti di mare e fate amicizia con i piccoli di testuggine. Partecipate poi a un tour in fuoristrada nel Parco nazionale di Francois Peron, dove il rosso delle dune di sabbia crea un sorprendente contrasto con l’abbagliante candore delle spiagge e il blu scintillante dell’oceano. Avvistate mante, tartarughe e squali a Skipjack Point, pescate a Bottle Bay e andate in canoa o kayak nella Big Lagoon. Rilassatevi nelle acque calde della piscina artesiana o percorrete lo storico sentiero “Station Life” nella Peron Homestead. Immergetevi nella vastità e infinita bellezza della zona con un volo panoramico o attraversate in quad le dune di sabbia e le distese di arbusti. Spingetevi più a sud fino alla zona di riproduzione dei dugonghi di Eagle Buff, che prende il nome dalle aquile di mare che fanno il nido sull’isolotto di roccia appena al largo della costa. Pescate merlani o muggini per cena o fate rotta verso Denham per degustare un piatto di seppie locali.

Parco Nazionale di Kalbarri, WA
Parco Nazionale di Kalbarri, WA

8° giorno - da Shark Bay a Kalbarri

Disponendo di un fuoristrada potrete fare una deviazione fino a Steep Point, il punto più occidentale d’Australia. È un ottimo punto di osservazione della Zuytdorp Cliff, scogliera che si innalza dal mare per 170 metri stendendosi lungo la costa fino a Kalbarri. Da qui potrete prendere un’imbarcazione fino a Dirk Hartog Island, terra di scoscese scogliere, isolate spiagge di sabbia candida ed eccellenti acque per pescare. Tornati sulla strada principale, raggiungerete in quattro ore e mezza Kalbarri, dove l’Oceano Indiano si congiunge al sinuoso fiume Murchison. Nuotate o fate surf a Chinaman’s Beach o rilassatevi e ammirate i pellicani ricevere la loro razione quotidiana sul lungomare. Guardate i delfini giocare nella baia e le balene migrare coi balenotteri nei mesi invernali. Visitate il centro di riproduzione per pappagalli, cimentatevi nello sci nautico o scivolate in canoa lungo il fiume, o ancora passeggiate a cavallo in spiaggia al tramonto. Cenate in un grazioso caffè o baracchino in spiaggia prima di coricarvi cullati dai suoni dell’oceano e del bush.

Parco Nazionale di Kalbarri, WA
Parco Nazionale di Kalbarri, WA

9° giorno - Kalbarri

Trascorrete la giornata passeggiando nel bush nei paesaggi mozzafiato del Parco nazionale di Kalbarri. Passeggiate nelle frastagliate catene montuose e navigate in canoa tra le pareti color ruggine delle gole scavate dal fiume Murchison. Tra luglio e ottobre il paesaggio prende vita con i colori di 800 specie di fiori selvatici. Vedrete banksia, grevillee, zampe di canguro ed eucalipti coronati da boccioli rossi sparsi in tutta la zona. Ammirate il panorama dalla cornice di roccia della Nature’s Window o dalla Z Bend, dall’Hawkes Head Lookout o dal Ross Graham Lookout. Osservate gli enormi cerchi creati dal fiume Murchison a The Loop, altro fantastico punto panoramico. Avvistate la variegata fauna aviaria, i canguri grigi e gli emù durante il giorno. Scrutate l’orizzonte per vedere leoni di mare, delfini e balene migratorie dalle scogliere, come Red Bluff e Pot Alley. Per una visuale dall’alto, salite su un volo panoramico in elicottero sul parco, sulla costa e i tesori sommersi delle isole Abrolhos, un arcipelago di oltre 120 isole incontaminate sparse in oltre 100 km di oceano.

Parco Nazionale di Nambung, WA
Parco Nazionale di Nambung, WA

10° giorno - da Kalbarri a Perth

Dirigetevi a sud e oltrepassate Geraldton per arrivare a Leeman, cittadina dedita alla pesca degli astici, dove potrete seguire un variopinto sentiero di fiori selvatici tra la Brand Highway e l’Indian Ocean Drive. Poco lontano potrete esplorare la ricca flora del bush nel Parco nazionale di Lesueur e il vasto labirinto di grotte del Parco nazionale di Stockyard Gully. Attraversate Greenhead e le deserte spiagge paradisiache del Sandy Cape Recreational Park fino a giungere a Jurien Bay, dove troverete altre spiagge candide e barriere coralline. Ammirate la migrazione delle balene lungo la costa prima di ritornare verso Cervantes. Seguite in auto il percorso panoramico attraverso il Parco nazionale di Nambung: passerete per i Pinnacles, migliaia di antiche colonne di roccia che si innalzano nel deserto a mo’ di lapidi erose dal tempo. Questi pilastri sono composti da conchiglie di un’epoca antichissima, quando la sabbia della zona era sommersa dal mare. Una possibilità è fermarsi qui al tramonto, uno dei momenti più suggestivi, prima di intraprendere il viaggio di tre ore verso Perth.

Indian Ocean Drive

Indian Ocean Drive

 

Altri itinerari suggeriti in Australia