Sud-ovest, spiagge e bacini auriferi

Sud-ovest, spiagge e bacini auriferi

Perth – Bunbury – Augusta –Pemberton – Albany – Esperance - Kalgoorlie – Merredin - Perth
8 Giorni in auto

Scoprite i magici e cangianti paesaggi del sud-ovest dell’Australia. Da Perth attraversate in auto lo storico e animato porto di Fremantle e nuotate coi delfini a Mandurah e Bunbury. Esplorate vigneti, spiagge oceaniche, antiche grotte di pietra calcarea e foreste di imponenti karri nella zona di Margaret River. Camminate tra le cime di altissimi alberi nella Valley of the Giants, vicino a Walpole. Nuotate e fate surf nelle candide e pulitissime spiagge di Esperance e raggiungete in barca le immacolate isole dell’arcipelago di Recherche. Fatevi contagiare dalla febbre dell’oro a Kalgoorlie-Boulder e ripercorrete le orme dei pionieri lungo storiche vie dell’oro. Ammirate come dorate distese di sabbia cedono il passo a verdi vallate mentre rientrate a Perth.  

Rottnest Island, WA
Rottnest Island, WA

1° giorno – Da Perth a Dunsborough

Dirigetevi verso le briose vie di Fremantle, protette come beni culturali. Curiosate nei mercatini del fine settimana, fate un tuffo nella storia lungo un itinerario a piedi o degustate pesce fresco al Fishing Boat Harbour. Raggiungete in barca Rottnest Island, dove potrete avvistare i quokka e raggiungere spiagge isolate in bicicletta o kayak. Ritornati sul continente, proseguite verso sud verso la vibrante Mandurah. Nuotate o fate snorkeling coi delfini e passeggiate lungo l’animato lungomare di Mandjar Bay. Più a sud, a Bunbury, potrete fare immersioni per ammirare il relitto di una nave pirata e catturare granchi e pesci nell’oceano. La tappa successiva è Busselton, dove potrete camminare lungo il pontile in legno più lungo d’Australia e osservare in sordina pesci e coralli nell’osservatorio. La meta di oggi è Dunsborough, affacciata sulle acque spumeggianti di Geographe Bay. Fate immersioni per scoprire la HMAS Swan o guidate fino al faro di capo Naturaliste per ammirare viste panoramiche dell’oceano.  Tra giugno e settembre potrete avvistare le balene australi risalire elegantemente la costa nell’annuale migrazione.

Margaret River, WA
Margaret River, WA

2° giorno – Da Dunsborough ad Augusta

Attraversate in auto Yallingup, dove potrete nuotare, fare surf o pescare in spiagge tranquille, oppure rilassarvi vicino alla laguna protetta. Passeggiate sul litorale nel Leeuwin-Naturaliste National Park. Dirigetevi verso la regione di Margaret River, che potrete esplorare senza fretta, in un piacevole viaggio tra cantine vinicole e vigneti. Fate scorta di vini e leccornie ed esplorate quindi le spettacolari grotte di pietra calcarea. Ammirate i fossili nelle grotte Mammoth, la superficie a specchio dei laghi nella Lake Cave e le lunghe stalattiti della Jewel Cave. Attraversate in auto le fiabesche  e maestose foreste di karri che vi condurranno ad Hamelin Bay, dove potrete fare snorkeling con le razze e passeggiare sulle idilliache sabbie di Boranup Beach. La tappa successiva è la romantica Augusta: capo Leeuwin, con tanto di faro, divide l’oceano Indiano dall’oceano Australe. Tra giugno e settembre potrete avvistare balene da qui o da Flinders Bay. Cimentatevi nello sci d’acqua, nella pesca o fate una gita in barca sul fiume Blackwood, che potrete risalire circondati da uccelli canterini e grotte storiche.

Nannup, WA
Nannup, WA

3° giorno – Da Augusta a Pemberton

Dirigetevi nell’entroterra e raggiungete Nannup, abbracciata dal fiume Blackwood, un mosaico di verdi pascoli e colline. Visitate i negozi di antiquariato,  gli antichi edifici e i giardini pubblici,   che in agosto sono impreziositi dalla fioritura di tulipani e narcisi. Guidate quindi verso sud, fino a Pemberton, nel cuore di una maestosa foresta di karri. Potrete anche scalare questi alberi giganti (per esempio, il Gloucester Tree, alto 61 metri) con un paio di scarpe chiodate. Percorrete a piedi, in fuoristrada o a cavallo boscosi parchi nazionali di Warren, Brockman o Beedelup. Fate un picnic nei pressi delle Beedelup Falls. Tra settembre e metà novembre la foresta si riveste di un colorito manto di fiori selvatici primaverili. Raggiungete in auto le ripide scarpate e le mutevoli dune di sabbia del D’Entrecasteaux National Park. Ritornati in città, fate una gita in canoa o pescate nel fiume, nel lago e nell’estuario di Pemberton. Concludete la giornata in uno chalet in riva al lago o in una baita, dove il silenzio è interrotto solamente dal canto dei kookaburra. 

Peaceful Bay, WA
Peaceful Bay, WA

4° giorno – Da Pemberton ad Albany

Percorrete i 48 km di strada che si insinuano nell’antica foresta di karri dello Shannon National Park. Lungo il Great Forest Trees Drive, che vi condurrà fino alla placida Walpole, potrete sintonizzarvi su programmi radiofonici riguardanti la foresta. A Walpole potrete camminare tre le cime degli alberi nella Valley of the Giants e navigare nelle insenature di Walpole e Nornalup in house-boat o con una crociera ecologica. Percorrete a piedi un tratto del Bibbulmun Track, o seguite in mountain-bike una sezione del Munda Biddi Trail. Guidate lungo il litorale contornato di boschi, facendo soste per nuotare a Peaceful Bay e Greens Pool nel William Bay National Park. Attraversate il paesino di Denmark e fate sosta nel West Cape Howe National Park per una nuotata. L’ultima tappa è Albany, al limitare del vasto King George Sound. Scoprite la storia dei deportati in questa cittadina lungo l’Amity Trail, ammirate le formazioni rocciose scolpite dagli elementi nel Torndirrup National Park e avvistate le balene tra luglio e ottobre.

Cape Le Grand National Park, WA
Cape Le Grand National Park, WA

5° giorno – Da Albany a Esperance

Continuate a seguire la costa, facendo soste per passeggiare nella riserva faunistica e sulla spiaggia di Two Peoples Bay. Oppure dirigetevi nell’entroterra per esplorare le aziende vinicole nei dintorni del monte Barker e i sentieri dello Stirling Range National Park. Spingetevi fino a Bluff Knoll per ammirare viste panoramiche e i vivaci colori dei fiori selvatici di stagione. Potrete anche accamparvi o pernottare in semplici cottage ai piedi della frastagliata catena degli Stirling Range. Attraversate la minuscola Jerramungup per raggiungere il Fitzgerald River National Park, una riserva della biosfera contenente oltre 1.800 specie di piante da fiore e circa un quinto di tutte le piante dello stato. Proseguite quindi fino a Esperance, dove potrete nuotare, fare surf e pescare in pulitissime e deserte spiagge oceaniche dalle candide sabbie. Visitate il Cape Le Grand National Park, dove potrete accamparvi, fare escursioni nel bush, incontrare simpatici canguri e nuotare a Lucky Bay. Raggiungete in barca le intonse isole dell’arcipelago di Recherche, navigando tra aquile di mare e colonie di otarie e leoni marini.

Kalgoorlie, WA
Kalgoorlie, WA

6° giorno – Da Esperance a Kalgoorlie

Dirigetevi a nord verso Norseman, dove troverete monumenti che riproducono a grandezza naturale le prime carovane di cammelli. Ammirate il panorama da Beacon Hill e i rutilanti tramonti del lago salato di Cowan. Attraversate Kambalda per raggiungere gli storici bacini auriferi di Kalgoorlie-Boulder. Degustate una pinta di birra in Hannan Street, che prende il nome dall’irlandese Paddy Hannan, il primo a trovare l’oro nel 1893. Ammirate opere d’arte aborigena e d’ispirazione mineraria ed esplorate un tipico accampamento dei cercatori d’oro nell’Australian Prospectors and Miners Hall of Fame. Visitate la vasta miniera Super Pit, di una profondità pari all’altezza di Uluru e con la stessa circonferenza. Osservate ciò che resta dei sogni dei cercatori d’oro nei cottage, nei capanni e nei negozi abbandonati della polverosa città fantasma di Gwalia. Se volete restare un giorno in più, potete fare un’escursione a nord per visitare la mostra Inside Australia a Lake Ballard. Queste 51 figure nere stilizzate su uno sfondo bianco candido vi lasceranno sbalorditi.

Avon Valley, WA
Avon Valley, WA

7° giorno – Da Kalgoorlie a Merredin

Attraversate le distese sabbiose ricoperte da un manto di fiori selvatici dai mille colori tra settembre e novembre, per raggiungere l’antico centro aurifero di Coolgardie. Qui potrete visitare il Goldfields Exhibition Museum o fare una gita in cammello nel deserto. Percorrete in fuoristrada lo storico Holland Track o seguite il cammino dei cercatori d’oro nel Goldfields Woodlands National Park mentre vi dirigete a Merredin. Visitate lo storico teatro Cummins e seguite il Merreding Peak Heritage Trail per ammirare viste panoramiche e approfondire la vostra conoscenza della storia dell’estrazione dell’oro negli anni Novanta del 1800. Esplorate la storia della seconda guerra mondiale nella regione nell’ospedale militare e osservate sezioni del Rabbit Proof Fence. Ripercorrete la storia aborigena nel Parco naturale di Totadgin e nelle grotte Mulka, più avanti lungo il cammino, a Hyden.

Hot Air Balloon, WA
Hot Air Balloon, WA

8° giorno – Da Merredin a Perth

Da Merredin seguite i 560 chilometri del Golden Pipeline Heritage Trail.  L’acquedotto Golden Pipeline, realizzato all’alba del XX secolo, è stato il più ambizioso progetto di approvvigionamento idrico mai concretizzato ed è tutt’ora il più lungo acquedotto di acqua dolce al mondo. Prima di curiosare nella modernissima galleria d’arte di Kellerberrin, potrete raggiungere il punto panoramico del Golden Pipeline in cima alla collina. Attraversate Northam e le verdi colline dell’Avon Valley, prima di arrivare a Mundaring. Quindi camminate oltre il bacino idrico di Mundaring Weir, dove ha inizio il Golden Pipeline. Esplorate le vicine cittadine di Toodyay e York (primo centro nell’entroterra dello stato), protette dal National Trust  Lanciatevi col paracadute sopra la valle, imbarcatevi per un volo in mongolfiera all’alba o camminate nei parchi nazionali di John Forrest.

South West, Beaches and Goldfields at a glance

South West, Beaches and Goldfields

 

Altri itinerari suggeriti in Australia