Litchfield National Park, Territorio del Nord

Litchfield National Park, Northern Territory

Il Parco nazionale di Litchfield, con le sue verdeggianti foreste, spettacolari cascate, piscine naturali scintillanti e i suoi altissimi termitai, è una meta privilegiata per un’escursione da Darwin.  Considerate le dimensioni del  Northern Territory , due ore d’auto sono davvero poche! E non solo: tutte le principali attrazioni naturali, compresi il Buley Rockhole e le maestose cascate di Florence, Tolmer e Wangi, sono facilmente accessibili dalla strada principale. In una gita in giornata non mancate di ammirare gli elaborati termitai, nuotare in piscine naturali bordate di pandani e fare passeggiate panoramiche.   Oppure pernottate nel parco in campeggio e raggiungete a piedi o in fuoristrada le zone più remote.

La principale via d’accesso al Parco nazionale di Litchfield è la Stuart Highway (asfaltata), passando per la piccolissima cittadina di Batchelor. In alternativa, potete affrontare la sconnessa strada ghiaiata (in parte) che oltrepassa la Berry Springs Nature Reserve, che però a volte è chiusa durante la stagione delle piogge da novembre ad aprile.  Se preferite concentrare l’attenzione sul paesaggio piuttosto che sulla guida potete unirvi a uno dei numerosi tour all-inclusive con partenza da Darwin.

A pochi chilometri dall’ingresso del parco vedrete una surreale distesa di termitai giganti che si ergono come lapidi. Eserciti di milioni di minuscole termiti hanno costruito i termitai lungo un asse nord-sud per proteggere le loro colonie dal calore intenso del sole.  Resterete sbalorditi dall’ingegnosità di queste tane, molte delle quali superano i due metri d’altezza e che potrete ammirare dalla vicina passerella. 

Da qui in poi lascerete la strada asfaltata a intervalli regolari per seguire il richiamo delle cascate.  Nuotate sotto le acque roboanti delle cascate gemelle di Florence Falls, oppure galleggiate sul dorso ammirando le fronde degli alberi.  Fate un picnic in compagnia di wallaroo e wallaby delle rocce a orecchie corte e risalite fino allo spettacolare punto panoramico.  Da qui la Florence Creek Walk vi condurrà per 1,5 chilometri fino alla popolare Buley Rockhole, una serie di piscine termali e idromassaggi naturali bordati dalla pacifica vegetazione del bush. Più avanti fate sosta alle Tolmer Falls che si tuffano roboanti da due ripide scarpate e seguite l’agevole Tolmer Falls Walk tra paesaggi di arenaria color ruggine. 

Dalla vicina Greenant Creek una camminata di 90 minuti (andata e ritorno) vi porterà in cima alle Tjaetaba Falls, luogo sacro per gli aborigeni.  La successiva tappa d’obbligo sono le Wangi Falls, la cascata più grande e facilmente accessibile di Litchfield.  Nuotate nella piscina sotto la cascata, fate un picnic in compagnia dei megachirotteri appollaiati sugli alberi e raggiungete a piedi la piattaforma di osservazione alla base della cascata.  Da qui la Wangi Falls Walk prosegue attraverso foreste monsoniche, risalendo una scarpata rocciosa.  Ancora più avanti il sentiero fino a Walker Creek è punteggiato da otto campeggi situati tra le piscine naturali, una zona picnic e numerosi luoghi idilliaci dove fare una nuotata.  L’ultima attrazione che troverete percorrendo la strada asfaltata è Bamboo Creek, sede di un giacimento di stagno ormai abbandonato.

Lasciando la strada maestra potrete arrivare in fuoristrada fino alle cupole di arenaria, erose dal tempo, della Lost City, la città perduta, o alle storiche rovine della Blythe Homestead, in passato anche sede di un giacimento di stagno e rame.  Visitate le Surprise Creek Falls o Tjaynera (Sandy Creek), dove una passeggiata tra le cicadee vi condurrà serpeggiando nella valle fino alla piscina naturale.  Per un punto di vista diverso potete fare un volo panoramico in elicottero o una gita in barca per ammirare la fauna selvatica lungo il fiume Reynolds.  Trascorrete due o tre giorni camminando attraverso il brullo altopiano d’arenaria lungo i 39 chilometri del Tabletop Track, pernottando in campeggio a Florence Falls, Tabletop Swamp o Greenant Creek.

Per un’avventura di più giorni a stretto contatto con le attrazioni principali potete piantare la tenda nei pittoreschi campeggi nei pressi delle cascate Wangi e Florence, di Buley Rockhole e Walker Creek.  Oppure pernottate a Batchelor o tornate a Darwin, dove potrete organizzare la vostra avventura a Litchfield con l’aiuto di un abitante del posto, che certamente avrà il vostro stesso entusiasmo.

Altri itinerari suggeriti in Australia