Glass House Mountains, Queensland

In mongolfiera sulle Glass House Mountains, QLD. © Tourism Queensland

Glass House Mountains, Queensland

Le Glass House Mountains sono un gruppo di undici cime che si ergono bruscamente dalla piana costiera nell'entroterra della Sunshine Coast nel Queensland.

Le montagne sono state chiamate così dal Capitano James Cook nel 1770, in quanto le vette gli ricordavano le fornaci per il vetro della sua contea natale, lo Yorkshire. La catena si formò originariamente in seguito al raffreddamento della lava fusa nei nuclei dei vulcani, circa 26 milioni di anni fa.

Ciascuna vetta è protetta dal Glass House Mountains National Park. I nomi delle montagne della catena sono: Mount Beerburrum, Mount Beerwah, Mount Coochin, Mount Coonowrin (Crookneck), Mount Elimbah (The Saddleback), Mount Ngungun, Mount Tibberoowuccum, Mount Tibrogargan, Mount Tunbubudla (The Twins), Wild Horse Mountain (Round Mountain) e Mount Miketeebumulgrai.

Queste aspre cime vulcaniche che svettano sopra il paesaggio circostante sono inserite nel patrimonio nazionale e del Queensland come paesaggio di rilievo nazionale.

Le vette rivestono anche un grande significato culturale per i loro proprietari tradizionali, la popolazione Gubbi Gubbi. Secondo la leggenda aborigena, le montagne rappresentano i componenti di una famiglia di cui Mount Tibrogargan è il padre e Mount Beerwah la madre. Tutte le altre montagne sono i figli e le figlie, il maggiore dei quali è Mount Coonowrin. La vetta più alta è Mount Beerwah. L'area delle Glass House Mountains era un punto d'incontro speciale in cui molte popolazioni aborigene si riunivano per cerimonie e scambi commerciali. Molti siti destinati a cerimonie sono presenti tuttora.

Le Glass House Mountains sono da oltre un secolo una meta scelta per l'esplorazione del bush e le arrampicate. Tibrogargan e Ngungun sono le uniche montagne aperte al pubblico per le passeggiate nel bush e le arrampicate. I sentieri escursionistici, da quelli più semplici a quelli estremamente impegnativi, conducono attraverso i boschi a splendidi punti panoramici.

Il semplice Glass House Mountains Lookout Track offre viste a perdita d'occhio su Caloundra, Maroochydore, Brisbane e Moreton Island. Le montagne offrono le condizioni ideali per l'arrampicata su roccia e la discesa in corda doppia. Puoi anche andare a cavallo su una rete dedicata di sentieri.

Le foreste di eucalipto e la brughiera, che un tempo ricoprivano le piane costiere, rappresentano l'habitat di numerose specie di animali e piante endogene. Nella vicina Beerburrum State Forest vi sono inoltre numerosi brevi sentieri con panorami mozzafiato sul Glass House Mountains National Park.

Fai una sosta al Glass House Mountains Interpretive Centre, dove potrai scoprire di più sulla storia e le attrazioni del posto.

Nella vicina Beerwah ha sede il famosissimo Australia Zoo, dove potrai fare la conoscenza della fauna endogena australiana. Dopo aver ammirato il paesaggio, puoi optare per una visita alle città storiche e ai caratteristici villaggi della zona, tra cui Mapleton, Montville e Maleny, che offrono sentieri nella foresta pluviale, prodotti locali freschi e oggetti d'arte e artigianato. La Blackall Range Drive è una delle strade più spettacolari d'Australia e offre bellissime viste sulle Glasshouse Mountains e la costa.

Il Glass House Mountains National Park si trova a circa 70 km, ovvero un'ora d'auto, a nord di Brisbane. Dalle Glasshouse Mountains è inoltre possibile accedere facilmente a molte delle principali attrazioni della Sunshine Coast, tra cui Fraser Island, Patrimonio dell'umanità, Caloundra, Noosa e Hervey Bay.

Altre idee australiane