La stupenda fauna marina tipica della stagione estiva nel Queensland

La stupenda fauna marina tipica della stagione estiva nel Queensland

L’estate nel Queensland è la stagione ideale per osservare la nascita di nuove forme di vita marina. Ammirate i coralli multicolore che si riproducono in massa sulla Grande barriera corallina. Potrete ammirare questo suggestivo fenomeno naturale - definito dai biologi marini “sex on the reef” - da una barca con fondo trasparente o durante un’immersione.     

Si impiegano 15 minuti d’auto verso est per raggiungere da Bundaberg la Riserva naturale di Mon Repos, qui tartarughe verdi, tartarughe a dorso piatto e caretta nidificano su spiagge accessibili dalla terraferma. Al calar della sera tra novembre e marzo, potrete osservare le tartarughe femmina che vengono a terra a deporre le uova o i piccoli che uscendo dalle uova si spingono sino alla riva per fare la loro prima nuotata. Il periodo migliore per vedere le tartarughe deporre le uova va di solito da metà novembre a febbraio, mentre i piccoli lasciano i loro nidi a metà gennaio. Visitate questa zona a gennaio e vivrete l’emozionante esperienza di vedere sia gli esemplari adulti che depongono le uova sia i piccoli venire alla luce. Unitevi a un tour guidato o imparate a conoscere le tartarughe presso il centro informazioni, quindi seguite la pista a piedi fino al giardino per le tartarughe. Potrete vedere le tartarughe che nidificano anche sulle vicine isole Lady Elliot, Lady Musgrave e Heron.

Un miracolo naturale molto diverso si verifica sulla Grande barriera corallina a ottobre, novembre e a volte a dicembre, quando l’acqua ha raggiunto la giusta temperatura. Alcuni giorni dopo una notte di luna piena, i coralli rilasciano spettacolarmente le loro uova in perfetto sincrono sulla barriera. Le uova rosa e lo sperma che affiorano di notte sulla superficie del mare sono state paragonate a una tempesta al contrario e a milioni di bollicine di champagne che esplodono. Qualsiasi sia l’analogia, questo è uno spettacolo semplicemente straordinario. Le minuscole cellule formano uno spesso strato rosa sulla superficie dell’acqua che può espandersi per metri e persino chilometri. Queste chiazze sono visibili persino dallo spazio attraverso i satelliti.  

Potrete ammirare questo spettacolo con i vostri occhi da una barca con il fondo trasparente o con un’immersione guidata notturna. Potrete osservare questo fenomeno in tutta la Grande barriera corallina meridionale, con un tour da Brisbane, Gladstone o Bundaberg, il luogo ideale anche per vedere le tartarughe di Mon Repos. Townsville e Mackay sono luoghi ideali dai quali accedere alla barriera centrale.  Da Cairns o Port Douglas, sono disponibili tour che raggiungono le barriere coralline di Local, Ribbon, Far Northern, Osprey e Coral Sea. 

Sono disponibili immersioni guidate organizzate durante il periodo della riproduzione, ovvero da una a sei notti dopo la prima luna piena a ottobre per le barriere coralline interne e periodi simili di tempo a novembre e dicembre per i coralli delle barriere coralline esterne. Durante la riproduzione, potrete inoltre vedere i vermi di mare che si riproducono in massa e i flash blu bioluminescenti di piccoli crostacei simili a gamberetti che si riproducono vicino alla superficie.

Non perdetevi l’opportunità di guardare da vicino i miracoli della flora marina del Queensland questa estate.

Altri itinerari suggeriti in Australia