Sulle onde di Torquay

Sulle onde di Torquay

Immergetevi nella cultura surfista e godetevi il sole e i divertimenti della capitale del surf australiana.
A Torquay potrete sperimentare tutta una gamma di attività sul mare, ma questa pittoresca località di villeggiatura è particolarmente nota per il surf. Situata 95 chilometri a sud-ovest di Melbourne, lungo la Great Ocean Road, Torquay si stende lungo le migliori spiagge oceaniche di questo lato del Pacifico: la mitica Bells Beach, immortalata nel film Point Break e sede della più antica gara di surf del mondo.

Ogni anno a Pasqua i migliori surfisti del mondo convergono a Bells Beach per affrontare onde alte fino a cinque metri nella Rip Curl Easter Pro. Questo evento di due giorni, che comprende inoltre esibizioni dei migliori talenti musicali d’Australia, attira migliaia di persone, che assistono dalle tribune sulla scogliera. Se non riuscite ad andare a Pasqua, vi sono eventi di surf durante tutta l’estate, oltre all’Australian Strongman Triathlon in febbraio e all’High Tide Festival in dicembre.

Se non vedete l’ora di cavalcare le onde, Bells Beach vanta due break con onde destre per surfisti di livello da intermedio ad avanzato. Le onde sono praticamente sempre ottime, in particolare da marzo a ottobre. 

Se preferite nuotare o imparare a fare surf su onde più piccole, dirigetevi verso la popolare Jan Juc, bordata dalle scogliere, o una delle spiagge lungo l'ampio ed erboso litorale di Torquay. La spiaggia Torquay Front Beach è soprannominata “cosy corner”, cantuccio accogliente, per via delle acque riparate e ideali per le famiglie, mentre Torquay Back Beach attira nuotatori in estate e surfisti durante tutto l’anno. 

Tornati in città, potrete fare scorta di attrezzature per il surf presso i principali produttori, oppure esplorare la storia di questo sport nel museo e nella Hall of Fame locali.

Ma non serve essere surfisti per apprezzare Torquay. Barca a vela, immersioni subacquee e windsurf sono solo alcuni dei popolari passatempo di questa cittadina, che attira vacanzieri dal XIX secolo. Le spiagge sono state allestite pensando alle località di mare d’Inghilterra. Senza dubbio resterete incantati dalle immacolate e verdeggianti riserve erbose sulla riva, dagli ombrosi alberi e dalle zone destinate al picnic. 

Torquay, situata in una graziosa cornice, animata da una vivace cultura del surf e ricca di attività da praticare in riva al mare, vi lascerà di stucco, al pari delle sue famose onde. 

Altri itinerari suggeriti in Australia