Fiori selvatici a Australia Occidentale

Fiori selvatici a ovest

Lasciatevi alle spalle le giornate grigie e i paesaggi cupi L’inverno in Australia Occidentale sfata tutti gli stereotipi. Da giugno a settembre oltre 12.000 specie di fiori selvatici fioriscono in tutto lo stato. Seguitene i colori vivaci fino a Ningaloo Reef, dove potrete nuotare con gli squali balena e fare snorkeling tra pesci e coralli tropicali. Lasciatevi stregare dai loro vividissimi colori nell’aspro paesaggio del Parco nazionale di Kalbarri, vicino a Geraldton, o nel curatissimo Kings Park di Perth. Lasciatevi guidare dai fiori verso le onde, le grotte e le cantine vinicole di Margaret River. Seguiteli nelle alte foreste di karri lungo il Bibbulmun Track o ammiratene la stupefacente diversità da Albany. Partite per passeggiate in giornata alla ricerca dei fiori selvatici, unitevi a tour più lunghi o celebrate la fioritura con la gente del posto durante i numerosi festival.

Andate in fuoristrada da Broome a Pilbara, dove lo spettacolo floreale dello stato ha inizio solitamente a giugno. Dopo le prime piogge tropicali la rossa e polverosa terra della zona si riveste di un manto di fiori di ibisco, campanule, cassia glutinosa, mulla mulla e fucsia endemica. Pernottate in campeggio nei parchi nazionali come il Karijini, dove troverete esemplari di ficus palmeri, citronella e melaleuche argentee sotto le cascate e nei pressi delle acque fresche delle profonde piscine naturali.

A partire da luglio oltre 630 specie di fiori selvatici avvolgono in un turbinio multicolore Capo Range. Fate escursioni, a piedi e in fuoristrada, e cimentatevi nell’arrampicata su roccia nel Parco nazionale di Capo Range, dove antiche gole rosse abbracciano dune ricoperte di margherite e mari turchesi. In inverno la temperatura media è di 25 gradi e in luglio si può comunque nuotare con l’enorme squalo balena nella vicina Ningaloo Reef. Dopo aver ammirato i fiori selvatici fate snorkeling dalla spiaggia per ammirare il caleidoscopio dei coralli di Ningaloo e cimentatevi nella pesca grossa a Coral Bay.

Scendete lungo la costa fino al Parco nazionale di Kalbarri in agosto, quando fioriscono piante come le banksia, le grevillee, le zampe di canguro e l’eucalipto della specie Corymbia ficifolia, dai fiori rossi. Fate escursioni, arrampicate su roccia o gite in canoa per ammirarne la fioritura e sbirciare tra la rossa cornice di roccia della Nature’s Window.

A inizio settembre il sud-ovest dello stato si trasforma in un’enorme tavolozza di colori. Non perdete il festival dei fiori selvatici – lungo un mese – nel Kings Park di Perth, dove fioriscono fino a 1700 specie endemiche. Dirigetevi quindi a Margaret River, terra di vigneti, onde fragorose, grotte sotterranee e maestosi boschi di jarrah, marri e karri. Unitevi a un tour o fate una passeggiata per osservare i fiori viola della Sowerbaea laxiflora, il rosa della Scaevola aemula e i toni rosso-arancio della Chorizema diversifolia. A metà settembre potrete ammirare rare e delicate orchidee presso il Margaret River–Augusta Orchid Show.

I fiori selvatici proseguono la loro danza verso sud lungo il litorale, nei molti punti di intersezione del South West Drive e del Bibbulmun Track. Passeggiate tra torreggianti foreste di karri impreziosite da macchie rosa di boronia e da gialli ranuncoli. Potrete ammirare questo colorito tappeto di fiori dall’alto dopo aver scalato il pantagruelico Gloucester Tree con speroni d’acciaio. Da Albany partite per una passeggiata tra i fiori attorno alle cupole granitiche del Parco nazionale di Porongurup e visitate il Parco nazionale del fiume Fitzgerald, abitato da oltre 1800 specie di piante da fiore. Ammirate i fiori selvatici del litorale che punteggiano le vette granitiche e le brughiere del Parco nazionale di Capo Le Grand, vicino a Esperance. Oppure visitate l’esposizione al coperto di oltre 400 specie di fiori selvatici durante l’Esperance Wildflower Festival in settembre.

Non lasciatevi vincere dalla noia quest’inverno. Date un tocco di colore alle vostre vacanze e seguite il cammino dei fiori nelle più scenografiche destinazioni naturali dell’Australia Occidentale.

Altri itinerari suggeriti in Australia