I diamanti e le perle australiane

I diamanti e le perle australiane

Prodotti entrambi nella regione del Kimberley, nell’Australia Occidentale, diamanti e perle evocano un’atmosfera raffinata e romantica. Acquistate perle dei Mari del Sud a Broome, la cittadina sulla spiaggia che vanta una storia perlifera che risale ai custodi aborigeni di questa terra.  Da Kununurra raggiungete la vasta Argyle Diamond Mine, dove si estraggono i rari diamanti rosa.  Lungo il tragitto, ammirate i paesaggi del Kimberley, distinti e senza tempo proprio come le famose gemme locali. 

La porta d’accesso della regione del Kimberley, Broome è la capitale perlifera dell’Australia.  Le popolazioni aborigene hanno collezionato e commerciato perle in queste zone per centinaia di anni prima che arrivassero i coloni europei.  I nuovi coloni trasformarono velocemente questa risorsa in una vera e propria industria che nei primi decenni del 1900 portò nel paese molti pescatori di perle asiatici.  

Nel museo locale potrete scoprire la storia dei pescatori di perle giapponesi, filippini e malesi che si stabilirono a Broome.  Nel vicino cimitero giapponese sono commemorati 900 pescatori di perle asiatici.  Per immaginare le condizioni drammatiche in cui i pescatori lavoravano, fate un’escursione attorno a Roebuck Bay su un battello perlifero. Visitate un allevamento di perle di coltura locale oppure acquistate un souvenir nei negozi di Chinatown, dove troverete ancora i vecchi cartelli in lingue diverse e le sale da biliardo di un tempo.  

Una volta acquistata una perla dei Mari del Sud, perché non provare a cercare i diamanti nel Kimberley orientale?   Percorrete in fuoristrada la Gibb River Road da Broome a Kununurra, dove l’Argyle Diamond Mine produce la maggior parte dei rari diamanti rosa del mondo.   I diamanti rosa valgono circa 20 volte di più dei loro equivalenti bianchi e presso questa miniera si estraggono inoltre diamanti color champagne e cognac e pietre caratterizzate da splendidi riflessi blu.  Unitevi a un tour guidato per ammirare una collezione di diamanti grezzi e tagliati e scoprite le fasi dell’estrazione, del pre-taglio e della lucidatura. 

Dopo la vostra escursione in una miniera, visitate i bellissimi tesori naturali della regione.  Fate una pittoresca escursione in aereo sulle antiche torri a forma di alveare dei Bungle Bungle Ranges nel Purnululu National Park. Fate un’escursione in barca lungo il fiume Ord o sul lago artificiale di Argyle, grande abbastanza da essere classificato come mare interno.  Raggiungete a piedi il Mitchell Plateau per ammirare le maestose Mitchell Falls che scorrono fino al sottostante altopiano in pietra arenaria. 

Se non riuscite a visitare la regione del Kimberley, potrete ancora scoprire gemme preziose nelle gioiellerie specializzate del paese.  Perth è per esempio una delle destinazioni principali per le perle di Broome e i diamanti dell’Argyle.  Darwin è il luogo ideale invece dove scoprire perle dal Mare degli Arafura e diamanti preziosi dalla Merlin Diamond Mine, vicino al golfo di Carpentaria.  Gli allevamenti di perle si trovano in tutta l’Australia settentrionale ed è possibile acquistare perle di allevamento attorno alla Grande barriera corallina, nel Queensland. 

Cercate tesori nel Kimberley: le gemme locali comprendono diamanti, perle e indimenticabili paesaggi dell’outback.

Altri itinerari suggeriti in Australia