Le coste incontaminate dell'Australia

Betka Beach, Mallacoota, VIC
Twofold Bay, Eden, NSW
Mallacoota Inlet, Croajingolong National Park, VIC
Avvistamento delle balene

Le coste incontaminate dell'Australia

La Coastal Wilderness dell’Australia, che si estende dal limitare della South Coast del Nuovo Galles del Sud fino all’East Gippsland nel Victoria, è il luogo dove alte foreste, laghi e spiagge si incontrano. Passeggiate e campeggiate lungo litorali incontaminati e deserti, fate surf e snorkeling dalle spiagge bordate dalla vegetazione e andate in canoa sui maestosi e placidi laghi. Avvistate balene, delfini, foche e pinguini; degustate pesce appena catturato e ripercorrete la storia aborigena della zona esplorando i resti di antichi accampamenti. Soggiornate in graziose cittadine quali Bermagui, Bega e Mallacoota e salite in cima agli storici fari di Point Hicks e Green Cape.

Cinque cose da fare in questa incontaminata zona litoranea

Drummer Rainforest Walk, VIC
Drummer Rainforest Walk, VIC

1. Approfondite il vostro amore per la natura nei boschi e sulle isole, nei laghi e sulle spiagge

Visitate a Gabo Island la più grande colonia di pinguini minori del mondo. Oppure fate una crociera a Montague Island per osservare foche, pinguini e uccelli marini volteggiare in aria. Avvistate le balene da Eden, Boyds Tower nel Parco nazionale Ben Boyd o Point Hicks nel Parco nazionale di Croajingolong. Qui le spiagge, le lussureggianti foreste pluviali e i picchi granitici sono stati dichiarati riserva mondiale della biosfera. In estate e primavera potrete ammirare il lago Elusive contornato di fiori selvatici e orchidee dai colori sgargianti. Percorrete il Kangarutha Track nel Parco nazionale di Bournda ascoltando lo stormire e il canto degli uccelli palustri.

South Coast, NSW
South Coast, NSW

2. Rilassatevi nelle pittoresche cittadine costiere

La placida Bermagui è nota per la pesca, ma potrete anche nuotare e fare surf nelle spiagge o andare in canoa nel vicino Parco nazionale di Mimosa Rocks. Più a sud, Merimbula è un paradiso per gli amanti di tutti gli sport acquatici. Fate surf, navigate sulle acque dolci dei laghi o immergetevi nelle trasparenti acque al largo della costa. Avvistate balene e immergetevi per ammirare relitti di navi a Eden e rilassatevi nella placida Mallacoota, accovacciata tra ampie spiagge di sabbia candida e insenature e fiumi dalle acque placide. Marlo e Bemm River sono ottimi punti di partenza per esplorare il brullo litorale del Parco litoraneo di Cape Conran.

Lighthouse Track, VIC
Lighthouse Track, VIC

3. Imbarcatevi all’avventura lungo la costa

Passeggiate lungo il Light to Light Walking Track, che si snoda da Boyds Tower a Green Cape. Nel Parco nazionale di Croajingolong potrete andare in canoa nella Wingan Inlet, passeggiare sulle dune di sabbia o scalare il ripido Genoa Peak per ammirare il panorama di Bass Straight. O ancora, salite in cima al faro più alto dell’Australia a Point Hicks, il primo luogo avvistato dal capitano James Cook in Australia. Per una vera sfida, percorrete a piedi la Wilderness Coastal Walk lunga 100 km da Point Hicks alla Nadgee Nature Reserve.

Disaster Bay Chillies, Eden, NSW
Disaster Bay Chillies, Eden, NSW

4. Degustate la gastronomia locale

Il pesce fresco abbonda lungo questo tratto di litorale e troverete ottimi ristoranti di pesce e pescherie da Tathra a Mallacoota. Cimentatevi nella pesca in alto mare di tonno e marlin a Bermagui e dilettate il palato con ostriche fresche a Pambula e Merimbula, dove gli allevamenti di ostriche offrono tour regolari. La strada costiera panoramica tra Tathra e Bermagui è punteggiata di baretti e gastronomie, nonché di enoteche e gallerie d’arte. Nell’entroterra tra vasti pascoli sorge Bega, di cui potrete scoprire la tradizione nella preparazione di formaggi, di cui la cittadina va orgogliosa, nell’apposito centro informativo.

Two Fold Bay, Eden, NSW
Two Fold Bay, Eden, NSW

5. Ripercorrete i passi degli aborigeni

Avvistate antichi midden aborigeni, resti di conchiglie, ossa e braci, lungo il Pabul River Walking Track nel Parco nazionale Ben Boyd. Altri resti sono sparsi a Jackson Crossing sul fiume Snowy o all’estremità meridionale del Parco nazionale di Croajingolong. Nel Killer Whale Museum a Eden potrete informarvi sul ruolo decisivo svolto dalla popolazione aborigena nella storia dell’industria baleniera locale. Fate un tuffo nell’epoca in cui squadre composte unicamente da aborigeni insegnarono ai capitani europei come cooperare con le orche nella Two Fold Bay.

Altre idee australiane