State programmando un viaggio in Australia?

State programmando un viaggio in Australia?

Abbiamo preparato pratiche informazioni di viaggio, che comprendono informazioni su visti, dogana, shopping duty-free e assicurazioni.
Voli
Varie linee aeree raggiungono l’Australia e i prezzi variano considerevolmente, quindi vale la pena consultare le varie opzioni disponibili prima di prenotare. Prendete sempre in considerazione la lunghezza del volo e il numero di scali lungo il tragitto. Iniziate contattando le principali linee aeree o un agente Aussie Specialist nel vostro paese. 

 Trasferimenti aeroportuali 
Tutti gli aeroporti internazionali australiani offrono collegamenti pubblici regolari con i centri cittadini via autobus, treno e taxi o con trasferimenti privati. Sono inoltre disponibili navette che offrono trasferimenti fino alla sistemazione scelta.  

Crociere
Molte navi da crociera internazionali visitano le città australiane e vi è la possibilità di fare tour a terra ritornando poi a bordo, o di trattenersi e fare il viaggio di ritorno in aereo. La maggior parte delle navi da crociera si ferma lungo le coste australiane durante i mesi estivi. 

Visti
Per entrare nel paese avrete inoltre bisogno di un visto, a meno che non siate cittadini australiani o neozelandesi. I cittadini con passaporto neozelandese possono richiedere il visto una volta arrivati in Australia. Tutti gli altri viaggiatori devono richiedere invece un visto prima di lasciare il proprio paese. Potrete richiedere una vasta gamma di visti, compresi visti turistici di tre mesi e visti per vacanze lavoro presso il più vicino consolato australiano. Per ulteriori informazioni visitate il sito web Visas & Immigration (Visti e immigrazione) del governo australiano.  

Dogana e quarantena
Le leggi doganali australiane proibiscono l’ingresso nel paese con sostanze stupefacenti, steroidi, armi, armi da fuoco e animali protetti. Sono altresì vietati alcuni prodotti comuni come cibi freschi e confezionati quali frutta, uova, carne, piante, semi, pelli e piume. Non vi sono limiti sulla quantità di denaro che potrete portare con voi, ma importi superiori a $10.000 dovranno essere dichiarati. Per ulteriori informazioni visitate il sito web Customs & Quarantine (Dogana e quarantena) del governo australiano. 

Cure mediche
I medicinali importati in Australia per uso personale sono soggetti a controlli e devono essere dichiarati all’arrivo. Si raccomanda di portare con sé la ricetta o una lettera del medico curante che spieghi la propria patologia e le proprietà del farmaco. Per ulteriori informazioni, consultare il sito web  Medicare Australia.

Vaccinazioni
Non sono richieste vaccinazioni a meno che non proveniate o abbiate visitato un paese dove sia diffusa la febbre gialla sei giorni prima del vostro arrivo. Leggere le informazioni riguardanti la febbre gialla redatte dal governo australiano

Assicurazione
 È consigliabile acquistare una polizza di assicurazione di viaggio che copra furto, smarrimento, incidenti ed eventuali problemi di salute. Se state pensando di praticare sport d’azione come immersioni, bungee jumping, moto, sci e passeggiate nel bush, assicuratevi che la polizza acquistata abbia una copertura adeguata. Il governo australiano ha siglato accordi di mutua assistenza in base ai quali offre una gamma limitata di servizi sanitari sovvenzionati per l’erogazione di trattamenti medici ai cittadini di alcuni paesi nell’ambito del programma Medicare. Per ulteriori informazioni, consultare il sito web  Medicare Australia.

Shopping duty free
Una volta acquistato il vostro biglietto aereo potrete fare shopping duty free. I quantitativi importabili nel paese, compresi per alcolici e sigarette, sono soggetti a limiti specifici. Se le merci importate superano suddetti limiti, andranno dichiarate alla Dogana. Per ulteriori informazioni consultate il sito della  Australian Customs (Dogana australiana).

Consigli utili di viaggio
Valuta, comunicazioni, informazioni sulla salute e sicurezza e sullo shopping sono tutti aspetti importanti per programmare il vostro viaggio in Australia. Se siete disabili o viaggiate con un disabile, avrete bisogno di sapere quali sono i servizi a vostra disposizione.  Maggiori informazioni

Il clima australiano
Il clima dell’Australia varia a seconda delle zone del continente e va da caldo e tropicale nell’estremo nord a freddo e nevoso a sud. Le nostre stagioni sono invertite rispetto a quelle dell’emisfero settentrionale. Tra dicembre e febbraio è estate nella maggior parte del paese, mentre nel nord tropicale tale epoca coincide con la stagione delle piogge. L’inverno australiano va da giugno ad agosto ed è in genere mite, ma porta la neve nelle regioni montuose meridionali e un clima secco e soleggiato negli stati settentrionali. È importante proteggersi dal sole australiano con cappello, maglietta e crema solare con fattore di protezione SPF30+. Per ulteriori informazioni visitare l’Australian Government Bureau of Meteorology

Fusi orari
In Australia vi sono tre diversi fusi orari: il fuso orario dell’est, detto Eastern Standard Time (EST) per gli stati orientali, quello centrale detto Central Standard Time (CST) per il Territorio del Nord e l’Australia Meridionale  e il Western Standard Time (WST) nell’Australia Occidentale. Il CST è indietro di mezz’ora rispetto all’EST mentre il WST è due ore indietro rispetto all’EST. 

Ora legale
Nella maggior parte degli stati australiani esiste inoltre l’ora legale: durante questo periodo gli orologi vengono portati avanti di un’ora. L’ora legale è in vigore nel Nuovo Galles del Sud (New South Wales), nel Territorio della Capitale Australiana, nel Victoria, Tasmania e nell’Australia Meridionale dall’inizio di ottobre all’inizio di aprile. L’ora legale non si applica nel Territorio del Nord (Northern Territory), Australia Occidentale e nel Queensland.

Altri itinerari suggeriti in Australia