Informazioni sui visti

Informazioni sui visti

Se non sei cittadino Australiano o neozelandese, per entrare in Australia avrai inoltre bisogno di un visto. I cittadini con passaporto neozelandese possono richiedere il visto una volta arrivati in Australia. Tutti gli altri viaggiatori invece devono richiedere il visto prima di lasciare il proprio paese. Puoi richiedere una vasta gamma di visti, compresi i visti turistici di tre mesi e i visti per vacanze lavoro, presso il più vicino consolato Australiano. Inoltre, puoi richiedere certi tipi di visto online.

Prima di richiedere od ottenere un visto per entrare in Australia, devi conoscere alcune informazioni importanti. Queste includono come richiedere il tipo di visto più adatto alle tue esigenze, i requisiti per presentare la domanda, i tuoi obblighi in Australia e l'importanza di rispettare le condizioni previste dal visto.

Per informazioni più dettagliate, visita il sito Web del Department of Immigration and Citizenship del governo Australiano.

Visto turistico

Il visto turistico è destinato a chi si reca in Australia in vacanza, per ragioni sociali o ricreative, per visitare parenti e amici o per altri scopi a breve termine e di carattere non professionale. Un certo numero di visti turistici viene messo a disposizione di coloro che desiderano visitare l'Australia come turisti. Visita il sito Web del Department of Immigration and Citizenship del governo Australiano per i requisiti di idoneità.

ETA (Visitor) (sottoclasse 976)
Si tratta di un visto elettronico per visite a breve termine in Australia fino a un massimo di 3 mesi. Viene concesso ai possessori di passaporto di determinati paesi e regioni che risiedono al di fuori dell'Australia.

eVisitor (sottoclasse 651)
Si tratta di un visto elettronico concesso per i soggiorni in Australia per scopo turistico o d'affari e per un massimo di tre mesi. Viene concesso ai possessori di passaporto provenienti dall'Unione Europea e da altri paesi europei che risiedono al di fuori dell'Australia.

Tourist Visa (sottoclasse 676)
È un visto temporaneo che consente un soggiorno massimo fino a tre, sei o dodici mesi in Australia. I richiedenti possono fare domanda anche quando si trovano già in Australia. Alcuni turisti possono compilare la domanda online per richiedere il visto turistico e676.

Sponsored Family Visitor Visa (sottoclasse 679)
È un visto rivolto a coloro che si recano in Australia per visitare la famiglia e ha una durata massima di 12 mesi. È necessaria la sponsorship formale di un cittadino o residente in Australia.

I cittadini non Australiani provenienti da determinati paesi possono transitare in Australia senza richiedere un visto. Se non rientri in questa categoria, devi richiedere un visto di transito.

Working Holiday Visa (WHV)

I programmi Working Holiday (per vacanza lavoro) e Work and Holiday (lavoro e vacanza) incoraggiano lo scambio culturale e la creazione di legami stretti tra i paesi che fanno parte dell'accordo, consentendo ai giovani di trascorrere in Australia un periodo di vacanza prolungato con la possibilità di lavorare sul breve periodo. Vi sono due tipi di visti Working Holiday:

Working Holiday Visa (sottoclasse 417)
Per chi proviene da Belgio, Canada, Repubblica di Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong, Repubblica d'Irlanda, Italia, Giappone, Repubblica di Corea, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia, Taiwan e Regno Unito.

Work and Holiday Visa (sottoclasse 462)
Per i richiedenti provenienti da Bangladesh, Cile, Indonesia, Iran, Malesia, Thailandia, Turchia e USA con visto per vacanza e lavoro in Australia.

Il Department of Immigration and Citizenship del governo Australiano ha stilato alcuni documenti informativi al riguardo. Potrai trovare informazioni più dettagliate sulle opzioni di residenza temporanea in Australia, compresi i programmi Working Holiday e Work and Holiday, oltre alle informazioni necessarie per lavorare in Australia.

Visto per studenti

Sono disponibili visti speciali per gli studenti che desiderano trascorrere un periodo di studio in Australia e per i genitori, i parenti o i tutori dello studente.

Sono inoltre disponibili otto sottoclassi di visti per studenti in base al passaporto posseduto e al corso di studi prescelto. Consulta il sito del governo Australiano per ottenere tutte le informazioni necessarie su come richiedere il visto più adatto a te.

I visti Sponsored Training, per la formazione con sponsorship, vengono offerti a coloro che desiderano entrare in Australia per seguire un programma di sviluppo professionale o per partecipare a un periodo di formazione sul posto di lavoro.

Electronic Travel Authority (ETA)

L'Electronic Travel Authority (ETA) consente di visitare l'Australia per brevi periodi, a scopo turistico o professionale, e per un massimo di tre mesi. Viene messo a disposizione dei cittadini con passaporto di oltre 30 paesi, regioni e località. Visita il sito Web del Department of Immigration and Citizenship del governo Australiano per i requisiti di idoneità.

Visto eVisitor

Il visto eVisitor consente ai visitatori di viaggiare in Australia per scopo turistico o professionale, per un massimo di tre mesi. Le domande per ottenere l'eVisitor sono gratuite e disponibili per i cittadini con passaporto di un paese dell'Unione Europea o di altri paesi europei. Visita il sito Web del Department of Immigration and Citizenship del governo Australiano per i requisiti di idoneità.

Come prolungare il soggiorno in Australia

Se ti trovi già in Australia e sei in possesso di un visto ETA (Visitor) (sottoclasse 976), eVisitor (sottoclasse 651), Tourist Visa e676 o visto turistico cartaceo (sottoclasse 676) valido che ti consente di restare in Australia per un massimo di tre mesi, puoi estendere il soggiorno fino a un massimo di sei mesi. Visita il sito Web del Department of Immigration and Citizenship del governo Australiano per ulteriori dettagli.

Ti ricordiamo che tutte queste informazioni possono essere periodicamente soggette a modifica e, pertanto, ti consigliamo di verificare sempre sul sito Web del Department of Immigration and Citizenship del governo Australiano per le informazioni più aggiornate.

Dogana e quarantena in Australia

Le leggi doganali Australiane proibiscono l’ingresso nel paese con sostanze stupefacenti, steroidi, armi, armi da fuoco e animali protetti. Sono vietati inoltre alcuni prodotti comuni come cibi freschi e confezionati, frutta, uova, carne, piante, semi, pelli e piume. Non vi sono limiti alla quantità di denaro che puoi portare con te, ma dovrai dichiarare gli importi superiori a $10.000. Per ulteriori informazioni, visita il sito Web dell'Australian Government Customs and Border Protection e dell'Australian Quarantine and Inspection Service.

Il Department of Immigration and Citizenship è responsabile per l'emissione dei visti per turismo, lavoro, studio o residenza in Australia. È responsabile della gestione, legale e ordinata, degli ingressi e dei soggiorni in Australia, compresa la sicurezza dei confini. Fornisce informazioni e moduli di richiesta per la migrazione in Australia oltre a informazioni su trasferimenti, cittadinanza e affari multiculturali.

L'Australian Customs and Border Protection Service si occupa della protezione e dell'integrità dei confini Australiani. Lavora a stretto contatto con le altre agenzie governative e internazionali, in particolare con la polizia federale Australiana, l'Australian Quarantine and Inspection Service, il Department of Immigration and Citizenship e il Ministero della Difesa Australiano, per individuare e prevenire movimenti illegali di merci e persone al confine.

L'Australian Quarantine and Inspection Service (AQIS) si occupa dei controlli di quarantena ai confini Australiani per evitare che parassiti e malattie esotiche entrino nel paese.

Per ulteriori informazioni sui ministeri del governo Australiano e le rispettive responsabilità, visita il sito Web www.australia.gov.au.

Altri itinerari suggeriti in Australia