Australia low-cost in 10 giorni

Goditi le splendide spiagge, incontra i koala ed esplora le barriere coralline e la foresta pluviale con questo viaggio economico lungo la costa orientale. Australia low-cost in 10 giorni
Site Requires Javascript - turn on javascript!

Australia low-cost in 10 giorni

Goditi le splendide spiagge, incontra i koala ed esplora le barriere coralline e la foresta pluviale con questo viaggio economico lungo la costa orientale.


Di Lee Atkinson  

 

COSA TI ASPETTA 

  • Goditi il meglio di Sydney senza spendere una fortuna
  • Rilassati su alcune delle spiagge più belle al mondo
  • Esplora la Grande Barriera Corallina e la Daintree Rainforest, vicino a Cairns

È impossibile visitare tutta l'Australia in 10 giorni, ma riuscirai a vedere abbastanza anche con un budget ridotto. Noleggia un'auto e guida verso nord da Sydney, fino alla rilassata città del surf di Byron Bay, prima di scoprire la famosa Gold Coast. Potrai poi raggiungere Cairns per un'esperienza indimenticabile sulla Grande Barriera Corallina.

GIORNO 1: IL MEGLIO DI SYDNEY IN UN GIORNO 

Manly Wharf, Sydney, New South Wales

È facile visitare Sydney in modo economico perché molte delle migliori attrazioni della città sono gratuite, o costano pochi dollari. Inizia da una passeggiata attraverso l'antico quartiere di The Rocks, che sorge sul porto, ai piedi del famoso Sydney Harbour Bridge. In questa zona troverai piccoli vicoli ed edifici storici in pietra locale, tra cui il più antico pub ancora aperto di Sydney, il Lord Nelson Brewery Hotel. Fermati al Lord Nelson per un caffè a 5 AUD o un boccale di birra locale a 7 AUD, prima di raggiungere il terminal dei traghetti di Circular Quay, a circa 8 minuti di distanza. Dal Molo 3 salpa il traghetto N. 1 (F1) che ti consentirà di fare un giro panoramico di 30 minuti fino a Manly Beach, ammirando viste come l'Opera House e l'Harbour Bridge a circa 15 AUD andata e ritorno. Con circa 20 AUD potrai gustare un pasto economico al Manly Wharf Hotel, per poi fare una passeggiata sullo splendido lungomare, prima di riprendere il traghetto per il Circular Quay. Poi, cammina fino al Sydney Harbour Bridge e ritorna. Molte persone spendono centinaia di dollari per arrampicarsi sulle famose arcate del ponte, ma attraversarlo a piedi è gratis e regala un'altra spettacolare prospettiva. Concludi la giornata ammirando il tramonto dietro il ponte, sorseggiando un drink all'Opera Bar, proprio accanto all'Opera House.

GIORNO 2: ESCURSIONE GIORNALIERA IN TRENO ALLE BLUE MOUNTAINS

Katoomba, Blue Mountains, Nuovo Galles del Sud

La natura Patrimonio dell'Umanità delle Blue Mountains dista solo 2 ore di treno dalla stazione centrale di Sydney (circa 16 AUD per il biglietto andata e ritorno). Scendi a Katoomba e percorri il sentiero segnalato di 10 minuti fino all'Echo Point per ammirare uno dei panorami più  fotografati  del paese, le torri di arenaria chiamate le Three Sisters. Da qui, puoi percorrere il sentiero di 45 minuti a piedi che offre una splendida vista sulla Jamison Valley o seguire il percorso della Giant Stairway, ancora più lungo e difficile, che scende nella valle, alla base delle formazioni rocciose, e risale, per una durata di circa tre ore. In alternativa, fai un giro sulla ferrovia passeggeri più ripida al mondo e ammira il panorama dall'alto della funivia Scenic Cableway o dalle cabine con pavimento in vetro della Scenic Skyway. I tre percorsi partono dallo Scenic World e i biglietti combinati costano 39 AUD. Al pomeriggio, prendi un tè in uno degli splendidi bar art déco di Katoomba. Il Paragon ha compiuto un secolo di vita nel 2016 e serve deliziosi cioccolatini artigianali a pochi dollari. Oppure spendi 8 AUD per un bicchiere di bollicine nell'opulento bar Champagne Charlies dello storico hotel Carrington, prima di riprendere il treno, lasciare le montagne e tornare a Sydney.

GIORNO 3: PERCORRI IN AUTO LA LEGENDARY PACIFIC COAST

Coffs Harbour, Nuovo Galles del Sud

L'Australia vanta alcuni di percorsi in auto più belli al mondo. Noleggia un'auto e dirigiti a nord sulla Pacific Highway, la strada scelta ogni anno da molti abitanti di Sydney per il loro pellegrinaggio estivo verso le città costiere di Coffs Harbour e Byron Bay. Questa famosa strada è anche nota come "la Legendary Pacific Coast". Nei tre giorni successivi potrai goderti una guida rilassata e una panoramica verso la tua destinazione ultima, la città di Gold Coast, ma la tua prima sosta è a sole 2 ore di distanza. Presso l'Australia Reptile Park (costo dell'ingresso 35 AUD) puoi ammirare alcuni dei serpenti e ragni più velenosi d'Australia, sfruttati per produrre sieri antiveleno, e conoscere animali autoctoni come i vombati, ornitorinchi e canguri. La fermata successiva è nella città di Port Macquarie, a 2 ore e mezza a nord del Reptile Park. Qui, puoi partecipare a un tour gratuito del primo ospedale per koala al mondo, ogni giorno alle 15:00, prima di guidare per le ultime due ore, fino alla città di Coffs Harbour, un ottimo posto dove passare la notte, con i suoi numerosi ed economici resort e case vacanze.

GIORNO 4: TUTTI PAZZI PER LE SPIAGGE

Parco divertimenti Big Banana, Coffs Harbour, Nuovo Galles del Sud

Non tutti sanno che l'Australia è disseminata di oltre 150 sculture giganti di"cose enormi", dagli ananas extra-large alle colossali patate. A Coffs Harbour troverete la scultura che, nel 1964, ha dato il via a questo folle trend: la Big Banana. Il parco divertimenti Big Banana è fantastico per i bambini (l'ingresso è gratuito, il costo delle singole attrazioni parte da 6 AUD) e le banane ghiacciate coperte di cioccolata (4,50 AUD) sono una leccornia. Trascorri qui la mattinata, poi raggiungi in auto la cittadina costiera di Yamba. Si tratta del tratto in auto più lungo del tour, una tirata di cinque ore, ma ne vale la pena. Al porto turistico di Yamba ti aspettano i famosi gamberi della città, che potrai assaggiare dai numerosi negozi di pesce che offrono gamberi presi direttamente dai pescherecci. Salta il pranzo per dedicarti a una breve escursione a piedi nella vicina Iluka Nature Reserve, all'interno delle Gondwana Rainforests, sito Patrimonio dell'Umanità. Da qui, impiegherai circa 90 minuti di auto per raggiungere la famosa Byron Bay, dove troverai appartamenti e bungalow per vacanze vicino alla spiaggia.

GIORNO 5: RILASSATI A BYRON BAY

Faro di Cape Byron, Byron Bay, Nuovo Galles del Sud

Cape Byron è il punto più orientale della terraferma australiana, perciò svegliati presto e dirigiti al faro per essere uno dei primi in tutto il Paese a vedere il sole sorgere. Poi, fai colazione in uno dei numerosi bar della città. Il Pass Café, situato all'estremità della spiaggia verso il faro, è uno dei preferiti dalla gente del posto e offre numerose opzioni a circa 10 AUD. Trascorri una giornata di relax sulla spiaggia, pagaia tra i delfini con Cape Byron Kayaks (un tour di tre ore costa 69 AUD) o prendi lezioni di surf con Mojosurf (un'esperienza di mezza giornata costa 69 AUD). Se sei in questa zona tra giugno e novembre, partecipa a una crociera di avvistamento balene di un tour operator locale (i tour partono da 85 AUD circa).

GIORNO 6: DIVERTIMENTO A GOLD COAST

Spiaggia di Currumbin, Currumbin, Queensland

Byron dista solo un'ora di auto da Gold Coast, famosa per i suoi grattacieli, i parchi tematici energetici e i centri commerciali pieni di luci. Tuttavia, non serve spendere molto per divertirsi, perché la sua attrazione principale sono le spiagge. Dopo che avrai visto la lunga striscia di sabbia dorata spazzata dalle onde, capirai perché la chiamano Surfers Paradise, il paradiso dei surfisti. Il modo migliore per ammirarla è dal ponte panoramico del Q1, un edificio alto 230 metri (14 AUD). Successivamente, goditi un pranzo o una cena informali presso una delle migliori tradizioni australiane: il Surf Life Saving Club (SLSC), un club di surf. Questi edifici si trovano su numerose spiagge australiane e ospitano i famosi guarda spiaggia australiani. Molte di queste strutture presentano ristoranti in loco. Prova il Rainbow Bay SLSC, che serve un menu speciale per cena a 10 AUD dal lunedì al giovedì sera e si affaccia su una delle spiagge più famose della costa. Oppure opta per il Currumbin Beach Vikings SLSC, talmente vicino all'oceano che ti sembrerà di essere seduto quasi sulle onde. Entrambi i posti servono piatti come il polipo al sale e pepe e il cesto del pescatore, una selezione di presce fresco locale.

GIORNO 7: SOLE, SABBIA E SURF

The Village Markets, Burleigh Heads, Queensland

A Gold Coast e dintorni ci sono così tante cose da fare che potresti trascorrere qui una settimana e non annoiarti mai. Ma se hai solo un giorno, devi assolutamente noleggiare una tavola da surf, un kayak o una tavola da stand-up paddle in uno dei numerosi negozi di surf che troverai sulla maggior parte delle spiagge di Gold Coast (tipicamente il costo è di 20 AUD all'ora). In alternativa, rilassati nelle Currumbin Rock Pools, una piscina naturale gratuita formatasi da un ruscello montano nella Currumbin Valley, a 15 minuti di auto dalla spiaggia di Currumbin. Se è il fine settimana, visita uno dei numerosi mercati lungomare della costa. Il The Village Markets di Burleigh Heads, la prima e terza domenica del mese, vende oggetti di ogni tipo: capi di moda emergente, tesori vintage, opere d'arte, gioielli, prodotti per la cura della pelle artigianali e cibo fatto in casa. Alla sera, prenderai un volo per Cairns e la Grande Barriera Corallina.

GIORNO 8: ESCURSIONE GIORNALIERA ALLA BARRIERA

Grande barriera corallina, Port Douglas, Queensland

La città tropicale di Cairns è la porta d'accesso alla porzione settentrionale della spettacolare Grande Barriera Corallina, che qui si trova appena al largo delle spiagge. Molti tour operator partono dalle spiagge della città e si allontanano verso la barriera (a circa 90 minuti di distanza), per una giornata intera di snorkeling o immersioni in uno dei numerosi isolotti corallini. Se hai sempre desiderato provare le immersioni, questo è il posto giusto per farlo, grazie alle numerose aziende che offrono corsi di immersione per principianti. I prezzi dei tour partono da 150 AUD circa.

GIORNO 9: UN'AVVENTURA NELLA FORESTA PLUVIALE DI CAPE TRIBULATION

Cape Tribulation, Daintree National Park, Queensland

Trascorri il tuo secondo giorno a Cairns esplorando la più antica foresta pluviale al mondo. Quello di Daintree è uno degli ecosistemi più diversificati del pianeta, è sopravvissuto oltre 135 milioni di anni ed è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità. Noleggia un'auto dal centro o dall'aeroporto di Cairns e guida per circa tre ore verso nord per raggiungere Cape Tribulation, oppure partecipa a uno dei numerosi tour in 4x4 o in pullman da Cairns (i tour di una giornata intera costano da 150 AUD in su). Qualunque modo tu scelga per raggiungere la tua destinazione, percorrere la Captain Cook Highway è metà del divertimento. Questa strada abbraccia la costa per la maggior parte del percorso e la vista è maestosa. Quando arrivi alla Daintree Rainforest, non perdere la Mossman Gorge, dove un fiume limpido scorre tra grossi macigni nel mezzo di una foresta di palme e felci affollata di farfalle. Scopri la cultura aborigena e gli usi tradizionali di piante uniche con un tour Dreamtime Walk, gestito da una guida indigena con partenza dal Mossman Gorge Centre (62 AUD). La foresta pluviale incontra il mare a Cape Tribulation, dove potrai esplorare la foresta e le mangrovie senza bagnarti i piedi, su uno dei tre percorsi su passerelle del Daintree National Park.

GIORNO 10: RITORNO A BONDI

Il sentiero da Bondi a Bronte, Sydney, Nuovo Galles del Sud

Goditi un tuffo mattutino nella Lagoon, un'enorme piscina d'acqua salata gratuita sulla Cairns Esplanade, prima di riprendere l'aereo per Sydney, dove trascorrerai l'ultimo giorno della vacanza. Sgranchisci le gambe percorrendo in circa un'ora il sentiero che si snoda sugli scogli tra Bronte e Bondi Beach. Si tratta della passeggiata costiera più famosa di Sydney, con viste spettacolari che si susseguono lungo l'intero percorso. A ottobre e novembre, durante l'annuale esposizione Sculpture by the Sea, diventa la più grande galleria d'arte scultorea gratuita al mondo. In inverno potresti avere la fortuna di vedere le balene da uno dei punti di osservazione che si trovano sul percorso. Segui il sentiero fino al Bondi Icebergs, le cui piscine oceaniche sono famose per la temeraria gente del posto che vi nuota anche in inverno, e il cui raffinato ristorante sugli scogli offre la vista sulla curva dorata di Bondi Beach. Si tratta di una delle esperienze culinarie più iconiche di Sydney, ma puoi anche dirigerti al piano di sotto, dove potrai gustare cibo e bevande a metà prezzo nel bar e nel bistro (circa 30 AUD, rispetto ai 50-70 AUD del ristorante principale) della Icebergs Dining Room, che regala la stessa identica vista. Questo sì che è un affare!

TRASFORMA IL TUO VIAGGIO IN REALTÀ

Tipo di struttura
Categoria dell'hotel
Gamma di prezzi
Genere
Piatto principale

I prezzi sono indicativi.

Licenza per la vendita di alcolici
OPS! Attualmente i risultati della ricerca non sono disponibili. Siamo spiacenti per l'inconveniente. Riprova più tardi.
loading