Le migliori esperienze enogastronomiche della Tasmania

Compilare un lungo elenco delle migliori esperienze enogastronomiche della Tasmania è semplicissimo, ma sceglierne solo cinque non lo è per niente! Di seguito troverai alcune delle esperienze migliori e più interessanti, senza un ordine particolare.
Site Requires Javascript - turn on javascript!

Le migliori esperienze enogastronomiche della Tasmania

Dai frutti di mare più freschi al vino migliore fino alla frutta e a gustosi dessert, queste esperienze enogastronomiche metteranno la Tasmania nel tuo piatto.


Compilare un lungo elenco delle migliori esperienze enogastronomiche della Tasmania è semplicissimo, ma sceglierne solo cinque non lo è per niente! Di seguito troverai alcune delle esperienze migliori e più interessanti, senza un ordine particolare.

Josef Chromy Wines,
Relbia, TAS

1. Visita l'azienda vinicola Josef Chromy

Situata negli idilliaci dintorni della fertile regione vinicola della Tamar Valley, nei pressi di Launceston, l'azienda vinicola Josef Chromy offre una pluripremiata combinazione di vini eccellenti, un'accogliente cantina e uno dei ristoranti più celebrati di tutto lo Stato.

In pratica, "Joe" Chromy è un pioniere e una leggenda vivente della scena enologica della Tasmania dove ha sviluppato alcune delle migliori aziende vinicole prima di lanciare il vigneto e l'esperienza per visitatori che portano il suo nome, nel 2007. I vini qui prodotti sono sinonimo di qualità e oltre 14 trofei e 170 medaglie ne sono la prova.

Derivati da una raffinata lavorazione di uve Pinot nero, Chardonnay, Riesling, Pinot grigio e Sauvignon blanc, questi vini da clima fresco si distinguono per carattere ed eleganza e possono essere degustati direttamente in cantina, situata in una pittoresca tenuta risalente al 1880, nel corso di un evento indicato tra i migliori di tutta l'Australia nel suo genere. Il ristorante contemporaneo, che si affaccia sugli splendidi vigneti e sul lago, serve prodotti locali freschi e pietanze innovative da accompagnare alle esclusive segnalazioni di Chromy.

The Agrarian Kitchen,
Lachlan, TAS

2. Migliora le tue conoscenze culinarie presso The Agrarian Kitchen

Fattoria sostenibile, gestita da amanti del buon cibo desiderosi di condividere la loro passione e conoscenza culinaria con il mondo, The Agrarian Kitchen racchiude tutto il meglio del cibo e della cultura della Tasmania.

Situata su due ettari di terreno nella splendida Derwent Valley non lontano da Hobart, The Agrarian Kitchen è stata fondata dall'ex redattore dell'Australian Gourmet Traveller, Rodney Dunn, e dalla moglie, Severine Demanet, nel 2007. Questa esperienza gastronomica boutique si svolge in un'affascinante scuola del XIX secolo oggi convertita in una nota destinazione per lezioni su coltivazione, raccolto e preparazione dei prodotti, dalla terra al piatto.

L'ampia varietà di lezioni di cucina copre ogni aspetto dell'arte culinaria, dalla produzione di insaccati, all'affumicatura e al lievito naturale per la birra, fino alle conserve e alla creazione di dolci e dessert da far venire l'acquolina in bocca. Nel corso di ogni lezione vengono utilizzati prodotti provenienti direttamente dalla fattoria o da fornitori nelle vicinanze e la scuola segue una filosofia che prevede l'assenza di scarti e un approccio stagionale, sostenibile e tradizionale. 

Bruny Island Long Weekend,
Bruny Island, TAS

3. Un weekend lungo a Bruny Island

Situata a breve distanza dalla costa, non lontano da Hobart, Bruny Island è una vera isola del tesoro che racchiude alcuni dei paesaggi, prodotti ed esempi di natura selvaggia più belli di tutto lo Stato.

Il Bruny Island Long Weekend offre tutto questo e molto di più in tre giorni di rinvigorenti passeggiate, scoperte nella natura, freschi prodotti locali e campeggio di lusso. Questa rustica esperienza guidata esplora la natura selvaggia e incontaminata del South Bruny National Park con passeggiate mozzafiato lungo la costa e offre tutto il tempo necessario per incontrare gli abitanti del luogo responsabili di alcuni dei migliori cibi e vini dell'isola.

I deliziosi ingredienti gourmet vengono raccolti durante il giorno per poi essere utilizzati nelle cene al campeggio, a chilometri di distanza dalla civiltà, immersi in un nulla fatto solo dei panorami e dei suoni della natura circostante. Le talentuose guide si procurano e lavorano prodotti locali, tra cui l'agnello Murrayfield e il merluzzo dagli occhi blu, trasformandoli in eccellenti pietanze accompagnate dagli straordinari vini della Tasmania.

Ogni giornata del Bruny Island Long Weekend offre esperienze uniche, dalla raccolta delle ostriche fresche direttamente dalla riva alla degustazione di vini provenienti dal vigneto più a sud d'Australia fino alla partecipazione a una pluripremiata crociera nella natura selvaggia di Pennicott prima del ritorno a Hobar via idrovolante. Potrebbe sembrare una vacanza troppo impegnativa, ma offre anche molto tempo per respirare la fresca aria dell'oceano, gustare i sapori di Bruny e godere al massimo di questa festa dei sensi.

Salamanca Market,
Hobart, TAS

4. Un fine settimana nei mercatini di Hobart

Tutti i sabati mattina, lo storico distretto Salamanca a Hobart prende vita con bancarelle del mercato, suoni e aromi tentatori. Il Salamanca Market è uno dei mercati all'aperto più grandi del mondo: qui potrai trovare tutto ciò che desideri, dai prodotti freschi alle pietanze già pronte fino alle gustose bevande preparate artigianalmente sul posto. Sorseggia una birra allo zenzero, gusta la frutta fresca oppure rilassati al parco con pietanze preparate sul posto con ingredienti locali di qualità.

Il Farm Gate Market, a Bellerive il sabato e nel centro cittadino di Hobart la domenica, offre ancora più prodotti freschi e cibi deliziosi. Questi mercati sono il cuore pulsante della cultura gastronomica artigianale della Tasmania, basata su un approccio esclusivamente biologico. Qui potrai provare tutto ciò che desideri, da formaggi prodotti con attenzione certosina al pane realizzato con farina macinata in mulino del XIX secolo fino alle carni più rare e all'ottimo sushi. Ce n'è abbastanza per allestire un picnic di lusso, e una chiacchierata con gli amichevoli venditori presto rivelerà un sincero amore per il cibo e una grande conoscenza dei metodi di coltivazione, allevamento, produzione e preparazione.

Questi agricoltori, produttori e artigiani fanno parte di una comunità ricca e vivace e sono autentici ambasciatori del cibo della Tasmania, vicini all'ambiente e appassionati dei loro prodotti. Altri mercati si svolgono regolarmente nelle cittadine vicino a Hobart nel fine settimana, dal Huon Valley Growers and Makers Market di Franklin al Big River Grower's Market di New Norfolk nella Derwent Valley.

Ashgrove Cheese,
Elizabeth Town, TAS

5. Segui il percorso gastronomico Cradle to Coast

Il nord ovest della Tasmania è il paradiso alimentare del paese, caratterizzato da un suolo vulcanico ricco di nutrienti, pesce fresco in abbondanza, fattorie agricole e per la produzione di latticini oltre a un numero in costante crescita di produttori di cibi artigianali, aziende agricole e punti di ristoro. È facile esplorare la regione in auto, superando cittadine dell'entroterra e vallate fino a Cradle Mountain e ammirando gli spettacolari panorami costieri offerti dalle strade che portano a Stanley.

Devonport è un ottimo punto di partenza e conduce rapidamente alle dolci delizia della fabbrica di cioccolato House of Anvers e della Spreyton Cider Company. Più a sud, la Mersey Valley è celebre per la tradizione agricola, i fertili pascoli e le fattorie per la produzione di latticini sullo sfondo del suggestivo Great Western Tiers.

Una fermata alla Ashgrove Farm consente di degustare gratuitamente ottimi formaggi e alcuni prodotti caseari unici mentre la vicina Christmas Hill Raspberry Farm offre una grande varietà di prodotti a base di bacche e ospita una caffetteria sul posto. Più a ovest, l'area delle Red Hills è caratterizzata da vigneti tra cui il Three Willows Vineyard e la 41 Degrees South Salmon and Ginseng Farm, dove la famiglia Pyka alleva salmoni di acqua dolce in una proprietà nel bush.

Nei pressi del "Cradle", le città di Chudleigh e Mole Creek ospitano i mielifici dove viene prodotto il raro ed esclusivo miele di arbusto della Tasmania, ottenuto dalle antiche foreste pluviali dell'area della Tasmanian Wilderness, Patrimonio dell'umanità. Gli amanti della birra si danno appuntamento in un giardino nascosto nella cittadina topiaria di Railton per visitare Seven Sheds, uno dei birrifici più piccoli della Tasmania con un'ottima reputazione.

Sulla costa, la Hellyer's Road Distillery di Burnie produce un pluripremiato whisky e apre le porte a prodotti ancora più straordinari nell'estremità nord occidentale della Tasmania, conosciuta come End of the World, la Fine del Mondo. Ma l'offerta del nord ovest non si limita a questo, e molti altri percorsi gastronomici aspettano di essere scoperti.