Site Requires Javascript - turn on javascript!

Grande Barriera Corallina meridionale Avventurati nella parte meno conosciuta della barriera corallina


di Katrina Lobley

Con una superficie di 344.400 kmq, la Grande Barriera Corallina ha molto da offrire oltre a Cairns. Coloro che si prendono del tempo per esplorare la meno nota Grande Barriera Corallina meridionale saranno ricompensati con isole incontaminate, possibilità di fare snorkeling e immersioni, incontri con creature marine straordinarie come le mante e i giardini di corallo multicolore. Vi è persino una spiaggia per surfare dove si può imparare a cavalcare le prime onde. Scopri la "vera" Australia nelle città autentiche e nei centri tranquilli come Seventeen Seventy (anche nota come la città del 1770) che deve il suo curioso nome all'anno in cui sbarcò qui l'esploratore britannico, il Capitano James Cook.   


Mappa di Lady Elliot Island, Grande Barriera Corallina meridionale, Queensland

Alla scoperta delle tartarughine a Mon Repos

A Mon Repos, una spiaggia della tranquilla cittadina di Bundaberg, è possibile ammirare la schiusa delle uova deposte dalle tartarughe Caretta, una specie a rischio di estinzione. Questa zona di fondamentale importanza ospita la più vasta popolazione di tartarughe Caretta dell'oceano Pacifico meridionale. I turtle encounter tour, permettono, da novembre a gennaio, di osservare le tartarughe che giungono a riva per deporre le uova. Da gennaio a marzo è possibile ammirare le deliziose tartarughine uscire dalle uova e farsi strada fino al mare. Entrambi i tour sono molto richiesti per questo è sempre consigliabile prenotare in anticipo.

Prendi lezioni di surf economiche

A circa 120 km a nord di Bundaberg c’è Agnes Water, sede della spiaggia per surfisti più settentrionale del Queensland (più a nord, la Grande Barriera Corallina protegge le spiagge dalle onde). Qui troverai fantastiche onde per surfisti principianti e intermedi e potrai seguire tante lezioni di surf. A quindici minuti lungo la strada c'è la città che abbiamo menzionato prima Seventeen Seventy (anche se le due città sono così vicine da essere quasi intercambiabili). Entrambe le città sono molto gradite a backpacker e famiglie per le numerose attività acquatiche disponibili a costi contenuti, come il surf, il paddleboard e il kayakoltre ad avere diversi ostelli. Agnes Water Bakery prepara uno dei pasticci di carne più buoni della costa orientale. 

Prova il rum più famoso d'Australia

Alla parola "Bundy" tutti i baristi australiani ti serviranno un cicchetto del famoso Bundaberg Rum: un liquore australiano scuro e dolce, facilmente reperibile in tutto il Paese, fatto con la canna da zucchero dei dintorni subtropicali di Bundaberg. Per provarne un bicchiere, non esiste posto migliore del luogo in cui viene prodotto. Dunque il consiglio è di visitare la Bundaberg Rum Distillery a Bundaberg per un'esperienza personalizzata, in cui i visitatori possono creare un rum su misura.  

Ammira le mante a Lady Elliot Island

La PADI (Professional Association of Diving Instructors) ha dichiarato Lady Elliot Island una delle cinque migliori destinazioni al mondo in cui fare immersioni con le mante, che vantano un'apertura delle pinne alari che può raggiungere i 7 metri. Anche l'isola in sé è molto bella ed è sede di un eco-resort con 41 camere disponibili. I visitatori possono optare per un'escursione giornaliera sull'isola (con 25 minuti di volo panoramico da Bundaberg). Tuttavia, poiché l'isola è accessibile solo per via aerea, si consiglia di restare qualche giorno a fare snorkeling, immersioni e a prendere il sole sulle sue spiagge immacolate.

Saluta le tartarughe di Heron Island

Percorrendo altri 130 km in direzione nord da Seventeen Seventy e da Agnes Water, o con un volo di 65 minuti da Brisbane, si arriva a Gladstone, dove ogni giorno imbarcazioni e voli partono alla volta della spettacolare Heron Island. Circondata da 24 kmq di barriera corallina, Heron Island ospita un comodo resort, siti in cui le tartarughe Caretta e le tartarughe verdi vengono a deporre le uova e, ovviamente, luoghi perfetti per fare snorkeling lungo la Grande Barriera Corallina. L'isola è raggiungibile in barca in due ore o in idrovolante in soli 30 minuti da Gladstone. 

Alla scoperta delle 17 spiagge di Great Keppel Island

Il vivace snodo del Queensland centrale ">Rockhampton, che dista 108 km a nord di Gladstone o ad appena un'ora di volo da Brisbane, rappresenta il punto di accesso alla Great Keppel Island. Un tempo nota come isola mondana, Great Keppel Island è diventata una sorta di paradiso privato. I visitatori in cerca di tranquillità, possono trascorrere il loro tempo passeggiando sui 14 kmq di isola alla scoperta delle 17 spiagge mozzafiato che la circondano o esplorando il bush nell'entroterra ricco di coloratissime farfalle. Grazie alla barriera corallina che protegge le rive, i visitatori possono godersi anche le acque sempre calme in cui ammirare i pesci in technicolor. L'isola dispone anche di alcune soluzioni di alloggio comode e confortevoli. È inoltre raggiungibile con una traversata in traghetto della durata di 30 minuti da Yeppoon (vicino a Rockhampton).

Esplora la splendida laguna di Lady Musgrave Island

Lady Musgrave si distingue da altre isole della Grande Barriera Corallina per una caratteristica naturale: è l'unica isola corallina della regione circondata da una vasta laguna turchese. L'isola disabitata e coperta dalla giungla sembra piccola a confronto della laguna che la circonda, che misura 8 km di circonferenza. Questo luogo incantevole è accessibile mediante tour giornalieri da Seventeen Seventy, Agnes Water o Bundaberg.

Itinerari famosi

Racconti dei viaggiatori

Altre esperienze nei dintorni della Grande Barriera Corallina meridionale 

Trasforma il tuo viaggio in realtà

Tipo di struttura
Categoria dell'hotel
Gamma di prezzi
Genere
Piatto principale

I prezzi sono indicativi.

Licenza per la vendita di alcolici
OPS! Attualmente i risultati della ricerca non sono disponibili. Siamo spiacenti per l'inconveniente. Riprova più tardi.
loading

Altri posti da visitare