Franklin River, Franklin-Gordon Wild Rivers National Park, Tasmania. © Franklin River Rafing

L'incontaminata costa occidentale della Tasmania

Di Jennifer Ennion

Dimora di rapide, di pini secolari e di gigantesche dune di sabbia, la costa occidentale si trova nel cuore della landa selvaggia della Tasmania. Sfida il famigerato Franklin River in una spedizione di rafting, naviga lungo il maestoso Gordon River e supera i millenari pini Huon in una delle ultime foreste pluviali del mondo, per un autentico assaggio di questo aspro angolo dell'Australia. Considerata una delle ultime frontiere nella landa selvaggia del paese, le vicende del passato come il disboscamento, lo sfruttamento minerario e la deportazioni di detenuti hanno contribuito a modellare il tessuto sociale di questo stato.

Crociera sul Gordon River, Gordon River, Tasmania © Gordon River Cruises

Crociera sul Gordon River

Costeggia la fitta foresta pluviale mentre percorri le calme acque del Gordon River nella zona Patrimonio dell'Umanità della Tasmania. Parti dalla città di Strahan e viaggia attraverso il porto di Macquarie fino al Gordon River a bordo di un grande catamarano con Gordon River Cruises. Una guida esperta della zona ti fornirà molte nozioni mentre esplori il Gordon River, navigando tranquillamente con Spirit of the Wild, mentre i passeggeri internazionali potranno ascoltare audioguide gratuite. Assicurati di mettere in valigia la tua macchina fotografica in modo da poter catturare la bellezza del fiume e indossa scarpe comode per passeggiare sull'Heritage Landing (noto per i suoi antichi pini Huon) e su Sarah Island (la più antica colonia penale della Tasmania). World Heritage Cruises organizza anche crociere mattutine e pomeridiane che includono il Gordon River.

Nelson Falls, Franklin-Gordon Wild Rivers National Park, Tasmania. © Tourism Australia, Graham Freeman

Sgranchisciti le gambe

Il Franklin-Gordon Wild Rivers National Park offre alcuni dei percorsi più idilliaci della Tasmania. Sgranchisciti le gambe lungo il sentiero di un chilometro Franklin River Nature Trail, che attraversa la fresca foresta pluviale. Il percorso è adatto anche a persone con mobilità limitata e sono disponibili anche tavoli da picnic e servizi igienici. Un'altra opzione più semplice (20 minuti tra andata e ritorno) è il Nelson Falls Nature Trail, che conduce alle spettacolari cascate di 30 metri delle Nelson Falls. Per i più esperti, c'è l'impegnativa escursione fino alla vetta del Frenchmans Cap (1.443 metri), una delle più antiche rocce esposte d'Australia. Ci vogliono quattro o cinque giorni per andare e tornare. Passeggerai attraverso pianure di buttongrass, valli e la foresta pluviale, mentre ti dirigi verso Lake Tahune. Gli escursionisti dovranno portarsi una tenda, anche se ci sono due capanne lungo il percorso in cui è possibile soggiornare. La maggior parte delle passeggiate nel Parco nazionale è autoguidata, tuttavia la Tasmanian Expeditions offre un'escursione di sei giorni per Frenchmans Cap partendo da Launceston.

Par Avion Wilderness Tours - Southwest Wilderness Camp, Tasmania © Par Avion Wilderness Tours

Goditi la vista panoramica da un elicottero o da un buggy

Se cerchi ancora idee per scoprire la costa occidentale della Tasmania, fai un volo panoramico in elicottero con Par-Avion Wilderness Tours. Il tour dell'incontaminata costa occidentale parte da Cambridge, portando i passeggeri sopra le Central Highlands centrali verso il porto Macquarie, prima di scendere a Strahan per partecipare a una crociera sul Gordon River. Dopo la crociera, avrai la possibilità di passeggiare per Strahan prima di tornare in aereo a Cambridge. In ogni caso, trascorrerai circa 50 minuti in volo, mentre la gita di un giorno è di nove ore in totale. Per un'avventura di un altro tipo, guida un buggy attorno alle dune di sabbia di Henty, a 11 km a nord di Strahan. Considerato un piccolo segreto dalla gente del posto, Strahan ATV Adventures offre tour sulle dune di un'ora per tutta la famiglia.

West Coast Railway, da Strahan a Queenstown, Tasmania. © Tourism Tasmania, Rob Burnett

Fai un salto a Strahan

Se sei stanco dopo quest’avventura, rilassati nel villaggio di pescatori di Strahan. Qui potrai gustare una cena a base di pesce e frutti di mare freschi e locali e assaggiare il formaggio e il vino della Tasmania al View 42º Restaurant and Bar, oppure fare un salto all'Hamer's Hotel per un pasto da bistrot. Strahan è anche un'ottima base e offre numerose possibilità di alloggio. I lussuosi Wheelhouse Apartments ti permettono di goderti al meglio il panorama sul porto, mentre le famiglie si sentiranno a casa negli alloggi degli Strahan Bungalows. Durante il soggiorno, visita la West Coast Wilderness Railway, dove potrai fare un giro su una locomotiva a vapore restaurata. Salta a bordo del tour River and Rainforest, dove viaggerai lungo la battigia e nella foresta pluviale. I treni si dirigono anche a Queenstown, il fulcro della costa occidentale, a circa 45 minuti di auto a nord-est di Strahan. Queenstown è una città con un'ex miniera di rame e produceva anche legname: potrai scoprirne il passato con Roam Wild.

Racconti dei viaggiatori

Trasforma il tuo viaggio in realtà

Tipo di struttura
Categoria dell'hotel
Gamma di prezzi
Genere
Piatto principale

I prezzi sono indicativi.

Licenza per la vendita di alcolici
OPS! Attualmente i risultati della ricerca non sono disponibili. Siamo spiacenti per l'inconveniente. Riprova più tardi.
loading